Pain d’épices all’arancia e Buon Natale


Pain d'épices
Version française de la recette en bas

Mi chiedevo in questi giorni carichi di cose da fare se mai sarei riuscita a chiudere in bellezza e in bontà, con un ennesimo post preparato e non terminato per diversi motivi. Sono qui da qualche giorno ormai a scrivere e a riscrivere oltre che il testo anche la ricetta, non che sia difficile, (in questo periodo si!) lo faccio tra un ritaglio di tempo ed un’altro, rubato al lavoro, alla pausa pranzo, a mezzanotte. Ma ecco finalmente  ci sono, oggi ho finito tutto e la cosa mi premeva soprattutto per potervi lasciare in “dolcezza”, per potervi lasciare i miei auguri di buone feste, di serene feste, di buon Natale e di tante e tante cose buone….non volevo mancare a questo appuntamento.
Il Pain d’épices, dolce assolutamente natalizio qui in Francia, io l’ho sempre comprato e lo compro anche spesso. Cerco sempre quello artigianale perché é diverso ha un gusto genuino ed un profumo autentico. Lo trovo in questi periodi nei mercatini di natale, talmente belli e ricchi di prodotti artigianali che é una gioia visitarli, mi rilassano. Questa volta l’ho voluto fare, mi sono voluta impegnare, che poi un grande impegno non é.  L’ho fatto per regalarlo, é mia abitudine preparare dei dolci per donarli, una tradizione familiare la mia, che cerco di rispettare tutti gli anni , augurando un dolce Natale alle mie colleghe di lavoro e  amiche e, virtualmente, oggi, finalmente anche alle mie affezionate lettrici.
La ricetta  é del famoso pasticcere Felder, apparsa sulla rivista Elle à table sett/ott 09 – con qualche piccolissima mia variazione 😉

Pain d'épices
Pain dépices all’arancia
200 g di marmellata d’arance
275 g di miele d’acacia
175 g di farina
25 g di fecola di mais
2 uova
10 g di lievito per dolci
90 g di latte
1 cucchiaino raso di sale
2/3 anice stellato
2 cucchiaini di cannella in polvere
*1 cucchiaino abbondante di spezie per pain d’épices
2 cucchiai di cilicine candite ( l’unico ingrediente da me aggiunto)

Accendere il forno a 170°C.
Fare bollire il latte con l’anice stellato e lasciarle in infusione per 10 min. Intanto mescolate la marmellata di arance ed il miele e fateli intiepidire.
In una ciotola mescolate la farina, la fecola, il lievito, la cannella e il cucchiaino di psezie miste. Aggiungete il miele e la marmellata di arange, sbattendo con una frusta , poi aggiungete le uova ed il latte aromatizzato, un pizzico di sale ed il burro morbido ed infine le ciliegine. Mescolate bene per ottenenre un’impasto omogeneo. preparate uno stampo da plumcake, imburrato e ben infarinato (oppure rivestitelo di carta forno) Versate l’impasto nello stampo ed infornate a 170°C. per un’ora.

Vi auguro a voi tutti  un sereno Natale 🙂

Version française

Pain dépices all'arancia

Pain d’épices à l’orange

recette  de Felder prise sur Elle à table  et adapté par moi même

200 g de marmelade d’orange
275 g de miel d’acacia
175 g de farine
25 g de fécule de maïs
2 oeufs
1 càc rase de sel
2/3 étoiles de badiane
2 c à c de cannelle en poudre
1 càc de mélange pain d’épices
2 c à s de cerices sechées

Préchauffez le four à 170°C. – Faites bouillir le lait avec les étoiles de dadiane, laissez-les infuser 10min.
Pendant ce temps, mixez la marmelade et faotes tièdir le miel. Dans un bol, mélangez au fouet la farine, la fécule, la levure chimique, la cannele et 1 bonne cuillère à cafè du mélange d’épices. Ajoutez le miel tièdi et la marmelade d’orange. Mélangez les ingrédient au fouet puis versez les oeufs, le lait infusé sans les étoile de badiane, le sel, le beurre prèalablement réduit en pommade et les cerices.Mélangez l’ensamble pour obtenir une pâte bien ho mogène.Chemisez un poule à cake avec du papier sulfurisé. vesez la pâte, placez-la au centre du four. laissez cuire 1 h. ou jusqu’à ce que la lame d’un coteau enfoncé à coeur ressorte séche.

Je vous souhete à tous un joyeux Noël 🙂

Pubblicato da Patrizia

Io? insicura,permalosa,testarda,incostante, puntualissima anche troppo......continua

36 pensieri riguardo “Pain d’épices all’arancia e Buon Natale

  1. sigh … mispiace un casino non aver potuto partecipare alla raccolta dell'oliooo :(buonissimo il pain d'epices, tant'è che siccome lo faccio spesso ho comperato una busta su Orlandosidee.com chiamata "Spezie d'epices" che appunto includono le spezie tipiche di questo pane!! buonissima la tua versione però, il prevalere dell'arancia in questo pane ce lo vedo proprio!

    "Mi piace"

  2. Mi aggiungo alla lista per farti tanti ma tanti carissimi auguri per un sereno e felice Natale a te e alla tua famiglia!Questo prezioso pain dépices all'arancia è la ciliegina sulla torta ;-)Baci affettuosi Carla

    "Mi piace"

  3. le arance fanno sempre natale per me! ho sempre adorato il pain d'epices ma non ho mai provato a cucinarlo. questo devo provarlo assolutamente! ho dosi industriali di scorzette candite home made, potrei secondo te sostituirle alla marmellata?ti lascio tantissimi auguri di buon natale!

    "Mi piace"

  4. è da un po' che volevo preparare il pain d'epices, se trovo le spezie lo faccio, perché ho una marmellata di arance bio che sta per scadere: la ricetta cade a fagioloè un bellissimo regalo per le tue colleghe!anche a te tanti auguri per un felice natale e un allegro 2010 pieno di pietanze saporite

    "Mi piace"

  5. Marilunaaaaa! Eccomi qui! Ci sono anch'io, ad annusare il profumo paradisiaco che emana il tuo splendido Pain D'Epices…il caro Christopher non ne sbaglia una! Buon Natale, amica mia, e che l'anno nuovo ti porti tanta felicità. Un abbraccio affettuoso ( ricorda…io sono stata, sono e sempre sarò una fan sfegatata di Via delle Rose! )

    "Mi piace"

  6. è bellissimo il tuo pane…sai che qualche settiman afa la mia gnoma h aprovato a cucinare da sola il pan di spezie…ora le passo la tua variante…un abbraccio e un felice Natale

    "Mi piace"

  7. Anche io l'ho vista questa ricetta e mi sono ripromessa di farla. Per ora ti rubo una fettina! Ora vado a sfornare dei biscotti e dei cioccolatini. Buon Natale anche a te e ai tuoi cari! Un abbraccio!

    "Mi piace"

  8. Sai cosa mi hai fatto venire in mente? I negozietti alsaziani, le cui pareti interne erano completamente coperte di scaffali strabordanti di pains d'épices variamente aromatizzati… passando davanti alla porta d'ingresso, quasi sempre aperta, si veniva letteralmente investiti dal profumo di spezie… mi sono molto pentita di averne acquistato uno industriale, all'Auchan, che infatti non mi è piaciuto. Avrei dovuto acquistare quelli artigianali! Proverò a rifarlo, adesso, con la tua, ho in lizza ben tre ricette!!!

    "Mi piace"

Rispondi a colombina Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.