Biscotti alle nocciole

Biscotti alle nocciole 3

E’ la prima volta da che ho il blog che prendo una cosi’ lunga pausa per condividere i miei pensieri e ricette.

Questa volta non é stato per mancanza di tempo , bé quello é sempre poco, sopratutto in questo periodo che le giornate sembrano piu’ brevi nonostante siano di 24 ore, é il buio che, sopraggiungendo troppo presto mi stanca ed assorbe tutte le mie energie anche quelle mentali.

Ho messo tempo a scrivere forse perché i miei pensieri sono ancora troppo carichi della vacanza in Calabria, intensa di affetti, di momenti gradevolissimi con tutta la mia famiglia che, scriverene qui mi sembra di staccarmene, invece, voglio mantenerli ancora stretti stretti tutti per me.

Ho fatto questi biscotti prima di Natale e li ho rifatti in Calabria prima di ripartire. Li ho sistemati tutti per bene in una scatola di latta e lasciati in cucina perché loro li gustassero dopo la mia partenza.

biscoti alle nocciole 1

Per farli avevo bisogno dell’olio di cocco, ero certa di trovarlo anche nel mio piccolo paese sul mare, dove mancano tante cose per essere perfetto ma non un negozio di prodotti naturali, dove ho potuto acquistare diverse farine biologiche e l’olio di cocco del quale ormai faccio a meno raramente.

Mia mamma ieri sera, al telefono, mi confessa che « quei biscotti che ha lasciato sono tanto buoni che li sto mangiando tutti io da sola…. » e presa carta e penna, vuole la lista degli ingredienti.

Lei non sa e non gliel’ho neanche detto, che vengono fuori da dentro il suo quaderno di ricette.

In verità ho rielaborato una sua ricetta di biscotti alle mandorle contenete più o meni gli stessi ingredienti, ho utilizzato delle nocciole aumentando la quantità per renderle ricche del loro gusto, diminuito notevolmente lo zucchero e al posto del burro l’olio di cocco.

Biscotti alle nocciole

Ingredienti per circa 30 biscotti

  • 260 g di farina di frumento
  • 150 g di zucchero di canna chiaro
  • 3 grosse uova
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 50 g di olio di cocco
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • le zeste di un limone bio
  • 1 pizzico di sale
  • 300 g di nocciole intere
Accendere il forno a 170°C, lasciare la teglia in forno per 10 minuti, togliere la teglia e distribuirvi le nocciole ovviamente tolte dal loro guscio, infornare ed abbassare la temperatura a 90°C. far tostare per 15 minuti, Spegnere il forno e lasciare ancora 15 minuti le nocciole all’interno. Togliere la teglia e farle intipeidire. A questo punto strofinarle per spellarle.  Mettere da parte.
Mescolare la farina setacciata con il lieivito il pizzico di sale, la cannella e lo zucchero in una ciotola.
In un’altra ciotola sbattere leggermente le uova con l’olio di cocco, le zeste del limone bio. Versare il tutto nella ciotola con la farina, mescolare con un cucchiaio di legno facendo assorbire i liquidi, aggiungere le nocciole ( io le ho messe intere ma rendono difficile poi il taglio dei biscotti poiché tendono a sbriciolarsi, per cui consiglio di mamma tritarle prima grossolanamente )  integrandole bene nell’impasto che comunque risulterà appiccicoso da non poter essere lavorato con le mani.
Preparare uno stampo da crostata rettangolare, di cm 35 di lunghezza per 11 di larghezza, eivestirlo di carta forno e versare l’impasto, livellare bene con il fondo di un cucchiaio o di una spatola.
Infornare a 160°C. per 30 min. Lasciare intiepidire e tagliare in diagonale dello spessore di 1/2 cm. Rimettere in forno a temperatura 150°C per 15 minuti da un lato e 15 da l’altro lato, spegnere il forno e lasciarli raffreddare direttamente in forno.
Annunci

Cookies con cioccolato bianco e curry

2-Cookies cioccolato bianco e curry 1

E’ un’altra ricetta nata ‘aspettando’ e ,per caso, con i profumi che ho sentito aprendo la dispensa delle spezie e delle leccornie.

Sempre alla sera. Dopo cena e mentre finisco di riordinare.

Aspettando la stanchezza per poi andare a letto di sasso e col profumo dei biscotti che s’infila dappertutto nella casa.

Certo non aspetto il giorno dopo per assaggiare un pezzetto dei miei biscotti.

Cookies cioccolato bianco e curry 1

Un solo pezzetto per sentirne la riuscita e poi preparare la scatola che li contega tutti fino all’indomani.

 

Gli ingredienti di base sono di questi biscotti che ormai faccio ad occhi chiusi, sono troppo buoni per cambiare. Poi aggiungo quello che mi viene più a portata di “naso” 🙂

Cookie cioccolato bianco e curry 2

Per 12 Cookies con cioccolato bianco e curry

  • 150 g di farina per dolci
  • 75 g di zucchero di canna
  • 85 g di burro a temperatura ambiente
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di baking powder
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 100 g di cioccolato bianco di buona qualità
  • 1 cucchiaino colmo di polvere di curry Java* (Curcuma, Coriandolo, fieno greco, limone, zenzero, pepe, chilli, alloro)
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

In una terrina monta il burro insieme allo zucchero, aggiungi l’uovo, integrandolo bene al composto, poi aggiungi poco per volta la farina mescolata insieme al lievito e setacciata, il sale e l’estratto della vaniglia ed il curry.

Infine, aggiungi il cioccolato tagliato a pezzetti o le gocce di cioccolato, mescola. Otterrai un’impasto morbido.

Accendi il forno a 180°C. Prepara una teglia rivestita di carta forno e con l’aiuto del cucchiaio per i gelati di piccola dimensione, prendi l’impasto formando una pallina. Disponile sulla teglia spaziandole. Inforna per 10/12 minuti se preferisci che rimangono morbidi all’interno se li preferisci più croccanti, lasciali in forno per 20 min. Lascia raffreddare prima di…mangiarli, si conservano da due a tre giorni.

Visualizza la verisione stampabile

*Esistono diversi tipi di curry , miscela di spezie in polvere per arricchire piatti particolarmente salati come il riso,il pollo e piatti vegetariani, usato specialmente  nella cucina asiatica ed indiana, ed in  quella inglese che ne vanta le origini e l’espansione grazie alle colonie ed ai mercanti indiani.

Biscotti di farina di riso e nocciole

Biscotti con farina di riso e nocciole

Attendere qualcosa.

Un lasso di tempo che separa l’inizio di qualcosa fino alla fine di qualcosa o all’arrivo di qualcosa o alla realizzazione di qualcosa.

Quel lasso di tempo io non resto ad attendere , non mi lascio cullare nell’attesa dell’evento, non mi fermo.

Il pensiero si allegerisce, il tempo passa prima, scivola fino all’atteso risultato.

Faccio i biscotti.

Allineo gli ingredienti. Doso, cerco l’ingrediente speciale, annuso, gusto l’insieme a crudo, sempre.

Mescolo. Tocco con le mani le consistenze. Mi sporco d’impasto. Dispongo in fila per tre pezzetti d’impasto, con calma, delicatamente.

Il profumo sorprende e rilassa. Ora, l’attesa é finita.

Biscotti con farina di riso e nocciole 1

Biscotti con farina di riso e farina di nocci

  • 100 g di farina di riso integrale
  • 100 g di farina di nocciole
  • 40 g di Maizena o Fecola di patate
  • 60 g di zucchero  di canna ( se si preferiscono piu’ dolci aggiungerne ancora 50 gr)
  • 80 g di burro morbido
  • 1 uovo  medio freschissimo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
Forno ventilato 180°C. Cottura 12/13 minuti. Riposo 30 minuti in frigo. Otterrai circa 20 biscotti.
Mescola le farine insieme al pizzico di sale ed al bicarbonato di sodio in una ciotola.
In un’altra ciotola monta il burro insieme allo zucchero fino a renderlo ben spumoso poi aggiungi l’uovo. Versa le farine ottenendo cosi’ un composto omogeneo e morbido. Prepara del film alimentare e metti il composto appiattisci e dopo averlo avvolto metti in frigo per 30 minuti.
 Sul piano del lavoro leggermente infarinato metti l’impasto e spianalo con un matterello ad uno spessore di 1 cm circa. taglia i biscotti con un coppa pasta di 5 cm di diametro o anche più grandi se  preferisci.
Rivesti la placca del forno con carta forno e posiziona i biscotti sulla placca distanziandoli sufficientemente ( non crescono molto). Inforna a forno già caldo per 12/13 minuti.
Lascia raffreddare e conserva in scatola di latta per 3/4 giorni.