Il Burro: burro ai semi di papavero e alla scorza d’arancia.


Burro aromatizzato all'arancia con semi di papavero

Burro aromatizzato originally uploaded by Via delle rose

Purtroppo si, il burro mi piace molto , non lo uso spesso in cucina ma l’ adoro spalmato sul pane, certe volte ,chissà perché, me ne mangerei a chili, sarà l’astinenza alle cose caloriche che mi concedo molto poco spesso, ma capita, in certi periodo come questi prima delle prossime feste.

Il burro é un’alimento naturale, impossibile farne a meno, anzi, direi essenziale in certe preparazioni, come la besciamella, il riso al latte ,per mantecare il risotto, la pasta sfoglia, i biscottini deliziosi alla frolla, le torte mobidose, le briosce, i croissants e tantissime altre preparazioni. Proprio non ci si puo’ completamente privare del burro. Spalmato su una fetta di pane tostata, al mattino , é un ‘opera d’arte di gusto, d’aroma, di carica per affrontare la giornata soprattutto in questo periodo dell’anno di fredde giornate
Burro aromatizzato all'arancia con semi di papavero

Burro aromatizzato originally uploaded by Via delle rose
Ho scoperto un sito francese espressamente dedicato al burro “le blog du beurre” ,andate a darci un’occhiata, troverete delle ricette ,decisamente tentatrici e delle iniziative a proposito. Ultimamente si sta rivalutando l’uso del burro aromatizzandolo, con note salate e dolci. L’operazione é semplicissima, sia che lo si voglia preparare in casa montando e rimontando, per circa mezz’ora, della panna fresca, con l’aggiunta degli ingredienti di cui si vuole rendere il profumo al burro , sia lasciando del burro di ottima qualità, a temperatura ambiente per mezzora, lavorandolo con le spezie varie o con delle erbe aromatiche. Eccovi un esempio molto semplice, d’effetto e vi garantisco golosissimo.

Burro aromatizzato all'arancia con semi di papavero
Burro aromatizzato originally uploaded by Via delle rose

Per 100 g. di burro morbido , due cucchiaini di scorza d’arancia bio grattuggiata, un cucchiaino di semi di papavero e se volete due cucchiaini di zucchero a velo.

Dopo aver lasciato un panetto di burro a temperatura ambiente per circa mezz’ora, lavoratelo con una forchetta, aggiungendo la buccia d’arancia ed i semi di papavero, fino ad amalgamarli bene rendendolo omogeneo, morbido e spumoso. Conservarlo in una ciotolina pulita in frigo per mezzora e gustarlo con delle fette di pane tostate. Se non lo consumate tutto , puo’ essere usato per fare dolcetti, torte ,crostate.

Nota: Se volete divertirvi a leggere di me ” in privato” sul Blog di cucina c’e una mia intervista, e colgo l’occasione per ringraziare tutto lo staff e Mirtilla in particolare per avermela proposta. Grazie

En français, s’il vous plait.

Beurre au zeste d’orange et grains de pavot bleu

Burro aromatizzato all'arancia con semi di papavero

Burro aromatizzato originally uploaded by Via delle rose

J’ai eu l’idee de faire cette recette trés simple après avoir lu une brochure dans le magazine “Saveurs” du mois de novembre, qui propose le beurre comme inspiration culinaire de l’automne/hiver 2008, de La Grande Cuisine pour tous. De nombreuses initiatives gourmandes et pedagogiques seront présentes sur toute la France, qui permettront de découvrir de bon produits et les secrets des grandes chef. Le beurre sera le partenaire de cette initiative. Rendez-vous sur le site officiel du beurre “ www.leblogdubeurre.com
Burro aromatizzato all'arancia con semi di papavero

Burro aromatizzato originally uploaded by Via delle rose

100 g. de beurre de trés bonne qualitè – 2 c. à c. de zeste d’une orange bio, 1 c. à c. de grains de pavot blue, 2 c. à c. de sucre glace selon votre gout.

Gardez le beurre à température ambiente pour une demie heure avant de le malaxer avec le zeste d’orange , les grains de pavot et eventuellement le sucre. Malaxez bien le beurre avec une fourchette en créme mousseuse. Le conserver dans un verre couvert d’un film alimentaire au réfrigerateur pendant une demie heure avant de le deguster avec une tranche de pain grillé.

Annunci

27 pensieri riguardo “Il Burro: burro ai semi di papavero e alla scorza d’arancia.

  1. Hai ragione, il burro, se di ottima qualità e in quantità modiche, è un ottimo alimento. Oggi è penalizzato: tutti hanno paura del colesterolo, e poi magari mangiano margarine di pessima qualità, e grassi idrogenati nascosti nei merendini !

    Mi piace

  2. Il burro aromatizzato è un’idea che accarezzo spesso, ma non l’ho mai realizzato… mi andrò a vedere il sito da te indicato, intanto per farmi venire la voglia è bastato il tuo post!

    Mi piace

  3. Ciao! Ho letto la tua intervista su blog di cucina. Non conoscevo il tuo blog. Molto carino ma cosa più interessante é che ho letto che vivi a Parigi. Bé il mondo é piccolo perché anche io vivo a Parigi. Chissà se ci siamo incontrate qualche volta…Bacioni!!

    Mi piace

  4. Un très grand merci pour la traduction des recettes en français. J’aime beaucoup ton blog et je m’en inspire souvent dans ma cuisine. Ce beurre me fait envie et je vais le réaliser bientôt pour un goûter gourmand sous le signe de l’orange et du pavot ! Hummm!!!

    Mi piace

  5. Eh si anche a me piace molto il burro, ma quello che c’è in Italia per fortuna non è godurioso come quello salato che avevano in Danimarca, quello si che spalmato sul pane era delizioso. Questo tuo ai semi di papavero mi piace molto, davvero originale!Buona domenica!

    Mi piace

  6. Grazie, Mari, di questo favoloso burro!Mi piace molto l’abbinamento papavero/arancia…e poi il sito è una tentazione unica, me lo sono salvato tra i preferiti!Faccio anch’io ogni tanto il buro in casa per aromatizzarlo,magari se ho qualche cena,ma ho sempre usato erbe aromatiche, ora avrò da imparare “suggestioni” nuove e particolari.Merci et…buona domenica!

    Mi piace

  7. i burri aromatizzati sono una perenne tentazione per me, mi/ci piacciono molto… ma calcoli e ciccia ci fanno desistere ;-)hai mai provato a farlo partendo direttamente dalla panna? in fondo è semplice e secondo me lavorare la crema appena fatta con gli aromi ne fa guadagnare in profumo

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.