Curry di melanzane e zucca

Curry di melanzane e zucca

Mamma mi racconta al telefono che quest’anno ci sono tante melanzane in giardino….e pensa a me che mi piacciono tanto e che sono tanto lontana e che vorrebbe potermele mandare in un soffio.

Le ha cucinate e conservate  perché io possa approfittarne il momento che andro’  in Italia e quest’anno sarà a Natale.

Mangero’ tante melanzane, le melanzane di casa, fatte in tutte le maniere possibili anche fuori stagione.

Sarà impossibile dire di no alle polpette, alla parmigiana, al quelle grigliate ed a quelle impanate e a chissà in quale altro modo le avrà preparate.

Da che la mia alimentazione é divenuta esclusivamente vegetariana mi diverto tantissimo nel preparare piatti  ricchi di verdure e seppur le melanzane non sono quelle di “casa” in questo curry le ho apprezzate tanto da allentarmi, almeno per quelche tempo, il desiderio di quelli preparati da mia mamma.

Curry di melanzane e zucca

Ingredienti per 4 persone

  • 4 piccole melanzane o 2 grandi
  • 400 g di zucca preferibilmente butter nut
  • 1 piccola cipolla
  • 1 spicchio d’aglio,
  • un cucchiaino di zenzero grattugiato fresco
  • 1 cuchiaino di (cumino, curcuma,garam masala)
  • 1 cucchaino colmo di pasta di curry
  • 150 ml di latte di cocco
  • 200 ml di brodo vegetale
  • la polpa di 2 pomodori schiacciati
  • sale e pepe
  • fiocchi di peperoncino piccante
  • due cucchiai di olio di cocco ( o olio extra vergine d’oliva)
  • olio extra vergine d’oliva per le verdure al forno
Ho tagliato la zucca a fette regolari lasciando la buccia, ( questo tipo di zucca burrosa e molto dolce puo’ essere consumata insiema alla sua buccia), ho lavato le melanzane e le ho tagliate in quattro, se sono grandi tagliatele in sei. Ho preparato una teglia da forno, l’ho spennelata di olio extra vergine d’oliva, ho messo le fette di zucca e le fette delle melanzane in modo da non sovrapporle, le ho cosparse di poco sale e di un filino d’olio, le ho passate in forno già caldo a 180°C, per 20/25 minuti.
Nel frattempo ho preparto la salsa.
In una casseruola ho versato due cucchiai d’olio di cocco, ho messo lo spicchio d’aglio intero, e la cipolla tragliata a fettine, ho lasciato rosolare poco senza far friggere troppo l’olio, aggiungendo le spezie con una punta di fiocchi di peperoncino piccante e  la pasta di curry sciogliendola con un cucchiaio di brodo vegetale caldo ed infine la polpa dei pomodori. Ho fatto insaporire questo condimento per appena un minuto. Ho versato il brodo vegetale .
Ho portato a bollore per qualche minuto. Infine ho aggiunto il latte di cocco , le fette di melanzane e della zucca passate al forno, facendo sobbollire un minuto l’insieme.
Ho servito, il curry caldo.
Mi mancava del coriandolo fresco che avrei aggiunto alla fine dando al tutto una nota di freschezza che a me piace tantissimo.

Annunci

Minestra di verza, patate e carote al latte di mandorla, profumo di zenzero e curry

Verza

In inverno preferisco  senz’altro la cena che al pranzo. Mi sà di leggerezza e mi stimolo a preparare pietanze coccolose e calde.

Le verdure non mancano mai nelle mie cene e dopo tanta insistenza sono riuscita a convincere anche il resto della famiglia a gustarne tutti i benefici.

In special modo la verza.

C’é stato un periodo che la mangiavo da sola, per l’intera settimana.

A causa del suo odore particolarmente “sgradevole” durante la cottura e anche alla sua poca digeribilità si sono sempre rifiutati di accompagnarmi.

Dopo questa zuppa si, mi accompagnano volentieri e mi rendono felice, come sempre, quando riesco a far gradire e apprezzare un cibo che io amo e cosi’tanto buono e confortante.

Mi preparo tutti gli ingredienti con minuziosità per trattarli al meglio, non mi piace sciuparene le loro qualità. Utilizzo al più presto le verdure acquistate, che siano il più fresche possibili, croccanti e senza macchie. Le annuso, adoro profumare prima tutto. Poi parto con la fantasia, cerco di esaltarne il sapore, i profumi e carico il tutto con tanto buon umore.

IMG_7727

 

Zuppa di verza,patate e carote al latte di mandorla, profumo di zenzero e curry

Ispirata da una ricetta apparsa su Saveurs magazine n°18

Ingreidienti per 4 persone –

facile – tempo di preparazione 10 mn – tempo di cottura 30 mn

  • il cuore di una verza
  • 2 piccole carote
  • 2 patate medie
  • un cucchiaino di radice di zenzero fresco
  • un cucchiaino colmo di pasta di curry
  • mezza cipolla bianca
  • uno spicchio d’aglio
  • un rametto di timo
  • un cucchiaio di coriandolo fresco tritato o prezzemolo
  • 200 ml di latte di mandorla speciale cucina
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • il succo di mezzo lime (facoltativo)
Lava le verdure. Sbuccia la patata e tagliala a tocchetti, le carote a rondelle e la verza (ho utilizzato le foglie interne quelle più bianche e più tenere) a striscioline dopo aver tolto le parti piu dure. Metti da parte in una terrina.
In una casseruola a fondo spesso, versa 4/5 cucchiai di olio , trita la cipolla finemente, l’aglio e la radice di zenzero, fai rosolare dolcemente senza farle troppo dorare, aggiungi il rametto di timo ed il cucchiaino di pasta di curry. Aggiungi le verdure messe da parte e a fiamma molto dolce fai insaporire nel condomento mescolando bene con un cucchiai di legno. Versa dell’acqua calda fino coprire a filo le verdure. Sala e fai cuocere coperto a fiamma molto dolce per 20 minuti circa.
Versa il latte di mandorla e aggiusta di sale, fai sobollire per due minuti, infine, aggiungi il coriandolo o il prezzemolo tritato finemente. Se la preferisci più densa puoi mixarla parzialmente.
Servi la zuppa calda e a piacere spremi del succo di lime per profumare e dare un tocco speciale di freschezza.

 

 

 

Cavolfiore al forno agrumato e croccante di arachidi

Cauliflower

Vai al mercato presto al mattino Vai al negozio di  frutta e verdura di fiducia. Chiedi al fruttivendolo di indicarti la verdura di stagione, la provenienza, la freschezza.

Continua a leggere “Cavolfiore al forno agrumato e croccante di arachidi”