Biscotti della Befana dimenticata


Biscottini alle noci farcite con cioccolato e arancia
Ho perso l’abitudine di festeggiare, in casa nostra, la Befana. E’ una festa “dimenticata” dai miei figli,  certamente per colpa mia ma anche perché son diventati ragazzi e non credono nemmeno più alla vecchia “sorcière” che porta i regali.
Qui la Befana é un’altra storia.
Non ho appeso la calza e non ho comprato caramelle, tanto le possono mangiare tutti i giorni non com’era invece “ai miei tempi” qualche annetto fà e di quando mi nascondevo sotto le coperte e soffocavo dal caldo dalla paura e con il respiro in gola sperando di vedere svolazzare la scopa e la vecchietta piena di regali per me.

Qui l’Epifania é la festa della famiglia, ci si riunisce e si mangia la Galette du rois, con l’intento di ritrovarsi in bocca la feve, ed il rischio di rompersi un dente con la piccola figurina in ceramica per essere l’eletto, re o regina, per tutto l’anno…..ma ho già raccontato di tutta questa tradizione qui con relativa ricetta di una delle mie galette preferite.
Oggi, anzi il 6 gennaio scorso la galette l’ho comprata già fatta (buonissima) ma mi son messa a fare i biscotti che mi diverte e ne ho fatti tanti anch’essi buonissimi, energetici e tanto carini.
  ❤


Annunci

14 pensieri riguardo “Biscotti della Befana dimenticata

  1. Eccomi a ringrazirvi tutti del vostro commento e chiedo scusa se non riesco a farlo uno per uno….sono "débordé come si dice qui in francia , di lavoro e altro.Gio,Mariabianca e Saretta, la formina l'ho comprata insieme in libreria nel periodo di Natale , in omaggio ad un libro di biscotti. Se cé la Fnac in Italia di certo potrete trovarlo anche li.

    Mi piace

  2. E sì, "ai nostri tempi" era un evento attendere la cara vecchia befana: era un periodo dell'anno molto amato da noi bimbi che io personalmente ricordo con nostalgia :DTi ho già fatto i complimenti per le foto che per altro rinnovo ed ora mi soffermo sul ripieno di questi magnifici biscottini che coniuga cioccolato ed arancia, uno dei connubi più buoni in pasticceria 😀

    Mi piace

  3. Ah, la galette… mamma che ricordi… :)Mi piacciono questi biscotti, il mio problema sarà reperire l'olio di mandorle, farò qualche tentativo. al limite un olio di oliva leggero?Baci, e buona settimana!wenny

    Mi piace

  4. Come dimenticare le notti passate ad aspettare la Befana?Se non dormi non arriva…ahahah l'ho detto anch'io a mia figlia ;)Meraviglioso lo stampino dei biscotti Pat,e buonissimi i biscotti, un bacio grande e ancora buon anno nuovo 🙂

    Mi piace

  5. anche qui ormai la befana è una festa di famiglia dimenticata, noi figli siamo ormai grandi, io e mio fratello di figli ancora non ne abbiamo…e così…Ma almeno la tradizione della brusa vecia e delle feste di campagna in veneto rimangono. La brutta storia è che il 6 gennaio finisce Natale e inizia Carnevale, e la gente inizia con i crostoli e le frittelle…Non finisce mai. Io tra tutto sceglierei un biscottino dei tuoi per il mio té di metà mattina. Sono bellissimi! Un bacione.

    Mi piace

  6. Il ripieno di questi biscotti è assolutamente godurioso e con le spezie dei "gusci" ne deve uscire un matrimonio perfetto!E sai che anche io da piccola avevo il terrore di quella vecchina così brutta?! Un bacio e buona giornata!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.