Non classé

Apple pie bars


Il grande campo a pochi chilometri da casa. dove ogni anno ci si puo’ andare e raccogliere le mele direttamente dagli alberi, é stato chiuso. Ci sono passata più volte nelle scorse settimane ma non c’era nessuno , neanche al botteghino, dove solitamente le mele dopo essere state raccolte vengono vendute nelle grandi cassette di legno.

Tutto si é fermato o, comunque, chiuso al pubblico, per non creare affollamenti, che in questo campo, ridotto anche per via della pianificazione del terreno per costruire una grande rete autostradale, si poteva andare per passare un bel pomeriggio autunnale in famiglia.

Ci sono state verie opposizione affinché questo avvenisse, di lasciare i campi vasti e ricchi di buone cose, ma nulla é valso e, da qualche anno abbiamo dovuto accettare la riduzione dello spazio adibito ad alberi di mele e pere.

Cosi’ si é voluto . E cosi’ abbiamo dovuto comprare questi frutti diretamente nel supermercato vicino o in altri centri in luoghi vicini.

Frolla integrale di Montersino, personalizzata… allo zenzero e mele alla cannella

Ingredienti:

per la frolla occorre:

  • 250 g di farina di farro chiara
  • 250 g di farina di frumento integrale
  • 12 g di lievito per dolci
  • 180 g di zucchero di canna ( ricetta originale ne prevede 250 g, per me troppo)
  • 70 g di olio di cocco neutro (sostituire con burro classico e vegetale)
  • 70 g di olio d’oliva
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 130 g di acqua

Per le mele alla cannella

  • 5 mele della qualità preferita
  • 2 cucchiai di zucchero di canna*
  • 50 grammi di burro salato
  • 1 cucchiaio di cannella (omettere se non piace )

Procedimento: Ho sciolto lo zucchero nell’acqua ed aggiunto l’olio di cocco e l’olio d’oliva mescolando bene. Ho setacciato le due farine insieme al lievito e le ho integrate ai liquidi precedenti, infine ho aggiunto la vaniglia e lo zenzero. Ho formato una palla ben liscia che ho diviso in due, poi le ho appiattite e avvolte in film alimentare e riposte in frigo per 1 ora almeno.

Intanto ho preparato le mele.

Dopo averle lavate e sbucciate, le ho grattugiate in una ciotola, alla fine il loro peso é risultatto di 800 g.

Ho preso una padella antiaderente e vi ho sciolto il burro con lo zucchero, ho versato le mele grattugiate ed infine la cannella. Ho cotto mescolando spesso e a fiamma media fino a che il composto si é asciugato completamente, ottendendo quasi come una confettura.

Ho lasciato raffreddare completamente.

Trascorso il tempo di riposo della frolla, l’ho presa ed ho steso la prima parte in un rettangolo della stessa dimensione della mia teglia rettangolare, utilizzando il foglio di carta forno tagliato in precedenza. Ho steso la pasta nella teglia e punzecchiato la base in piu’ parti con una forchetta, ho distribuito la composta di mele, e allo stesso modo, successivamente ho steso l’altra frolla per posizionarla sopra il composto senza premere troppo.

Dopo aver preriscaldato il forno a 180°C. Ho infornato la pie per 40/45 minuti.

L’ho lasciata raffreddare e per darle un aspetto glassato ho sciolto dello zucchero a velo con qualche goccia di limone e cospardo sulla superficie.

Per tagliarla a pezzi l’ho lasciata raffreddare completamente.

*Per quanto riguarda la quantità di zucchero, tengo a precisare che in tutte le mie preparazioni lo zucchero è molto spesso la metà di quello che potrebbe servire, non amo il dolci “troppo zuccherati” e ormai ho abituato tutti in famiglia, tant’è che finalmente non amano più mangiare dolci comprati ritenedoli troppo zuccherati e stomachevoli.

E’ puramente vostra facoltà di aggiungerne secondo il vostro palato.

Mi chiedo se c’è un modo per descrivere adeguatamente la follia che ci fa sprecare i grandi doni sia della Terra che del Cielo.

(James Lee Burke)

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.