Brioche al miele con fiocchi d’avena

IMG_3267

I lievitati non sono il mio forte, faccio bene solo la pizza, ma se ho da fare un’impasto più elaborato evito proprio di metterci mano. Sarà che manco di pazienza e di attenzioni anche se devo ammettere che mi piacerebbe tanto , riuscire a fare un buon pane.

Ho impastato senza “impastare ” questa brioche che credevo non ottenere un buon risultato, tant’é che non mi son presa neanche il tempo di annotare le dosi degli ingredienti.

Ho preparato l’impasto la sera prima e….dopo averla assaggiata ,fragrante ed ancora calda  ho riavvolto la memoria, come si faceva un tempo con il registratore, ripassando tutti i passaggi (poco per la verità) e visionando le quantità utilizzate.

Ecco, ora posso senza alcuna esitazione annotarle e condividerle per non scordarle più.

IMG_3276

Ingredienti per uno stampo da plumcake

  • 300 g di farina di forza
  • 50 g di farina di farro
  • 100 g di fiocchi d’avena ( quelli piccoli)
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 100 ml di latte di mandorla ( ma qualsiasi latte va bene)
  • 1 yogurt greco alla vaniglia ( questo avevo in frigo ed anche scaduto) a temperatura ambiente
  • 80 g di burro morbido
  • 2 cucchiai di miele
  • 1/2 bustina di livito disidratato
  • 1/2 cucchiaino di sale

La sera prima

Setacciare le due farine in una terrina.

Scaldare il latte appena tiepido e scioglirvi il lievito, aspettare qualche minuto perché sia bel sciolto.

Sbattere l’uovo insieme al tuorlo.

Continua a leggere la ricetta cliccando qui Briosce al Miele e fiocchi d’avena

 

Annunci

Sfogliare quaderni – Crema dolce e salata con pecorino calabrese e miele

IMG_2536

Prendersi il proprio tempo, perdersi in mille onde musicali che accompagnano la giornata.

Mi lascio andare nel silenzio della casa qualche volta,  con la radio accesa a basso volume, che mi riporta spesso indietro con i pensieri, lontano.

Continua a leggere “Sfogliare quaderni – Crema dolce e salata con pecorino calabrese e miele”

Cake al cacao con panna e banane nel rum

09-IMG_3151

Questo é uno dei pochi, forse l’unico, dolce che ho fatto a caso.

Son partita dalla solita banana dalla buccia  nera nel paniere  e che nessuno osa mangiare e che poi non era cosi’ matura come sembrava, anzi :).

Continua a leggere “Cake al cacao con panna e banane nel rum”