Non classé, Salato

Zucchine e Fiori

IMG_9546

Mi accoglieva sempre con i prodotti del suo giardino, dopo avermi abbracciata e stretta commosso e felice di vedermi dopo un lungo anno.

Fiero ed entusiasta di mostrarmi il suo lavoro, le verdure con i suoi frutti già maturi da raccogliere, le erbe aromatiche dal profumo inebriante e gli alberi da frutto. Ma quelli, che lui sapeva mi attiravano di più, erano i fiori di zucchine, raccolti al mattino presto tutti per me.

IMG_7723

Non é stato cosi’ quest’anno, papa’. Non c’é stato quel tuo lieve sorriso e sguardo sfuggente per nascondere la commozione ad accogliermi. Tu sempre discreto e mai esagerato ma di grande cuore e generoso. Ti ricordo cosi’ ed in tante altre sfaccettature tra quelle che ho anch’io di te.

Ho comprato le zucchine ed i fiori e li ho vestiti con pochi ingredienti, odorati di basilico e li ho presentati a tavola per la mia famiglia ed abbiamo parlato di te.

1-IMG_7674

Gaufres di zucchine e fiori

Ingredienti Per 6 Gaufres

  • 150 di farina semi integrale
  • 220 ml di latte di mandorla ( latte vaccino se preferite)
  • 30 g di burro fuso
  • 1 uovo grande
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 cucchiaio colmo di parmigiano grattugiato
  • 1 piccola zucchina
  • 6 fiori di zucchine freschissime*
  • 6 foglie di basilico profumato e fresco*
  • sale e pepe qb

Preparazione

Grattugiare la zucchina e metterla in una ciotola con mezzo cucchiaino  di sale marino, lasciarla riposare per 15 mn.

Setacciare la farina in una terrina, aggiungere il lievito, un pizzico di sale e pepe nero ed il parmigiano.

In una ciotola sbattere l’uovo aggiungere il latte ed il burro fuso e freddo. Versare questo composto liquido nella preparazione precedente. Mescolare velocemente con un cucchiaio di legno.

Lavare la zucchina grattugiata per togliere l’eccesso di sale e strizzarla bene dall’acqua.

Mescolarla nel composto precedente. Lasciare riposare l’impasto per mezz’ora in frigo.

Preparare la gaufriere e portate a temperatura secondo le istruzioni.

Prelevare un cucchiaio abbondante di impasto e versarlo su una metà della piastra ed un secondo sull’altra metà, mettere un fiore di zucchina sopra ed una foglia di basilico, chiudete la parte superiore della gaufriere e fare cuorere per 2/3 minuti, seguendo le istruzioni riportate sul vostro apparecchio.

Finire l’impasto e servire calde con salmone affumicato, con formaggio cremoso, con pomodori o quant’altro  si preferisce gustarele.

* Io non uso lavare i fiori di zucchina e neanche il basilico specie quando so che provengono da giardini sicuri, li strofino molto delicatamente con un foglio assorbente leggermente umido e non tolgo neanche il pistillo all’interno del fiore, mi accerto pero’ che non vi siano animaletti indiscreti.

Prendetevi cura di voi e serene vacanze ❤

Visualizza per stampare la ricetta

 

Pubblicità
Standard
dolci lievitati

Rotolo con marmellata….di Farina in farina

Rotolo con marmellata di more

Erano già pronti gli ingredienti. Preparati accuratamente sul piano della cucina. Nello svegliarmi era la prima cosa che avrei fatto, é stato il mio pensiero prima di andare a letto

Sprofondata nel sonno , pesante, anche per via degli antinfiammatori che prendo da un po’, ho dormito poco, la mia sveglia fisiologica, come sempre puntuale arriva prima dell’alba.

Apro gli occhi e lentamente la consapevolezza che presto sarà mattino, grazie anche alla luce che accenna e filtra nella stanza.

Cerco di non far rumore, ho fretta.

Voglio fare un regalo alla mia famiglia. Il primo odore di buono in casa.

Preparo il dolce rotolo di Farina in farina, con la mia tanto amata farina di farro.

Il libro di Marianna é sul tavolo, in cucina. L’ho già sfogliato ieri, subito dopo averlo ricevuto ed é quello che mi aspettavo, anzi di più.

Tutte e tante cose buone, condivise con passione e sopratutto con la voglia di farci piacere. Marianna Franchi ha messo tutto il suo saper fare, ha studiato e sperimentato le farine “diverse” che io adoro da sempre, nella loro consistenza e le ha sapute utilizzare al meglio  in deliziose e semplici preparazioni.

In questo rotolo di diverso da quello di Marianna, farcito con marmellata di fichi, c’é  una speciale marmellata di more regalo prezioso della mia terra da parte di una cara  amica d’infanzia che qualcuna di voi ha già conosciuto durante questo spaciale ed indimenticabile incontro.

Rotolo farina di farro

Rotolo con la marmellata…di more

Ingredienti per 6 persone

  • 250 g di farina di farro *
  • 60 g. di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 60 g di latte tiepido ( io latte di mandorla)
  • 1 limone non trattato
  • 12 g di livito di birra
  • 1 cuchiaio di miele d’acacia
  • sale
Marmellata di more o altra di tua preferenza.
Ho ntiepidito il latte e vi ho sbriciolato il lievito per farlo ben sciogliere.
Ho setacciato la farina nella planetaria ed al centro ho inserito il burro morbido con lo zucchero e l’uovo, la buccia grattugiata del limone e piano piano ho iniziato a lavorare l’impasto con , poco per volta ho versato il latte con il lievito ed insieme il cucchiaio del miele. Ho impastato per 10 minuti a velocità moderata finché la massa é risultata omogenea ed elastica.
Poi l’ho sistemata in una ciotola leggermente oleata e dopo averla coperta con film alimentare l’ho messa nella bocca del forno  fino al raddoppio del suo volume. Da 1h30 a 2h00.
Ho acceso il forno a 180°C. e rivestito una teglia rettangolare con carta forno.
Ho preso l’impasto lievitato e l’ho steso con il matterello senza pressare troppo, in un rettangolo di 45 x 55 centimetri di lato ( come suggerito nel libro). Ho spalmato la marmellata e poi arrotolato delicatamente, sigillando le estremità con un po’ di latte.
Ho infornato per circa 30/40 minuti finché la parte superiore é ben dorata in superficie.
Sfornato il rotolo l’ho sistemato su di una griglia e lasciato completamente raffreddare prima di affettarlo.
* Ho utilizzato la mia farina di farro integrale é per questo che il rotolo é scuro.
Ricetta tratta dal libro di Farina in farina di Marianna Franchi.

 

Standard