Torta di mele e noci

 

img_3868

È la torta della domenica, la torta della famiglia, dell’amica che ti viene a trovare, del conforto e dei giorni di pioggia, dell’autunno. È sopratutto la torta con una storia lontana, di foglietti perduti e poi ritrovati. È la torta di mele e noci con tanta cannella della mamma di mia cugina che faccio sempre all’inizio di questa stagione, che amo particolarmente e che non ho mai condiviso forse per mantenermela cara e se posso farlo preferisco domandare mia cugina il suo permesso.

img_3876

Torta di mele e noci

Ingredienti

  • 3 uova grandi
  • 2 tazze* da latte di farina di preferenza di farro chiara
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 tazza di olio
  • 4 mele golden
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 tazza di zucchero di canna chiaro *
  • 1 tazza di noci sgusciate ( circa 14 noci intere) trtitate grossolanamente
Note: per la tazza potrete usare quella classica da latte e riempite fino al bordo. Per tutti gli ingredienti misurati in tazza usare la stessa tazza.
Di zucchero io ne metto sempre meno nei mie dolci, anche in questo caso la ricetta
prevede 1tazza e mezza , per cui regolatevi in base al vostro gusto.

Preparazione:

Imburrare uno stampo di 22 cm circa o foserarlo di carta forno.

Sbucciare le mele e tagliarle  a pezzetti regolari e non troppo piccoli. Mettere da parte.

Montare le uova con lo zucchero fino a renderle ben spumose. Via via aggiungere gli altri ingredienti, la farina setacciata insieme al bicarbonato ed al lievito, il pizzico di sale, poi aggiungere l’olio a filo , la cannella, l’estratto di vaniglia. Mescolare bene ed infine aggiungere le mele e le noci.

Preriscaldare il forno a 180°C. – Infornare la torta sul ripiano medio basso del forno per 1 ora circa.

Questo dolce é ottimo il giorno successivo.

Buona degustazione

 

 

 

 

 

Annunci

Torta di mele capovolta di mamma

IMG_0412

Nel quaderno di mia mamma le torte di mele si susseguono una dopo l’altra a grande quantità. Ricette conosciute, meno conosciute, di Elena, di  Annina, di Ines, della cognata di Adriana, della moglie del dottore, della nuora di Franca. Passate di voce in voce, scritte a metà, molte senza procedimento e con quasi gli stessi ingredienti ma dosi differenti e piccolissimi particolari che comunque ne determinano la loro sempre ed indiscutibile  bontà .

Continua a leggere “Torta di mele capovolta di mamma”

Dal quaderno di mia mamma: Ciambella al caffé,arancia e cioccolato

Ciambella ricca
Dopo avermi mostrato il suo tanto segreto quaderno, mia mamma mi comunica che potro tenerlo, é il suo regalo.

Prima di venire in Francia, mi racconta, di aver passato pomeriggi a trascrivere  le ricette in un’altro quaderno perché questo suo,”vecchio” ora potesse finalmente appartenermi.

Lo sfoglio emozionandomi e le leggo tutte, alcune sono del tutto incomprensibili, scritte veloci, appunti di soli ingredienti..ma che nella sua memoria riaffiorano solo leggendone il titolo: La torta di Ines, I biscotti al miele di zia Annina, La ciambella della moglie di Giuseppe, La giardinera venezuelana, la crostata all’ananas portata da Gioconda...e cosi’ via fino ad inviduarli per personaggi.

C’é quasi tutto il paese in questo quaderno ed io mi diverto a ricordane i volti.

Continua a leggere “Dal quaderno di mia mamma: Ciambella al caffé,arancia e cioccolato”