Mousse di broccoletti con tofu affumicato e cremina di acciughe e capperi

Mousse de broccoletti e tofu affumicato con salsina di capperi e acciughe
Sarà veloce questa settimana. Già tutto previsto (più o meno) cio’ che sarà la nostra cena della vigilia. In genere non faccio le prove, tanto lo so’ che poi cambio.
Ci saranno degli stuzzichini, un piatto importante a base di pesce e dolci da tradizione.
Già mi immagino io, in cucina mentre spadello e sporco dappertutto (tiro fuori mille cose che poi voglio riordinare a tarda ora come sempre). 
Nello spazio minimo a mia disposizione,  non posso che muovermi da sola e mentre nell’altra stanza, seduti già a tavola, imbandita di piccoli sfizi d’intrattenimento, aspettano impazienti i piatti che inventero’ per loro, tante chiacchiere e sorrisi.
Insomma, nessuno mi aiuta?….no nessuno puo’ e deve aiutarmi, nemmeno io mi ritrovo in questa confusione di pentole ma mi diverto ed é questo quello che conta.

Mi diverte disporre le pietanze nei piatti cercando una decorazione allettante prima con gli occhi ( é cosi’ che si fà) .

Il piacere di individuare negli sguardi i primi segni di assenso o di dissenso sul volto dei miei “ospiti”.

Mousse di broccoletti e tofu affumicato con salsina ai capperi e acciughe

La ricetta:
Mousse di broccoletti con tofu affumicato e salsina di acciughe e capperi
per 6 persone

350 g di broccoletti
70 g di tofu affumicato*
1 spicchio d’aglio
40 g di parmigiano
4 uova
tre steli di coriandolo fresco o prezzemolo
40 cl di panna
125 g di burro
6 acciughe dissalate
80 g di capperi dissalati
fiocchi di peperoncino

*Il tofu puo’essere sostituito con del formaggio fresco, tipo ricotta affumicata o altro di vostra preferenza

Preparate 6 stampi monoporzione imburrati ed infarinati.
Lavate e mettete a lessare i broccoletti in acqua leggermente salata.
Scolarli e farli saltare in padella con dell’olio evo e l’aglio. Fare il tofu a dadini e metterlo insieme ai broccoletti. Fate insaporire il tutto per pochi minuti.
Frullate insieme alla panna ed al parmigiano, aggiungete le uova sbattute in precedenza, il coriandolo fresco,aggiustate di sale e pepe. versate il composto nelle formine.
Preparate una teglia con dell’acqua calda e metteteci le formine, l’acqua deve raggiungere quasi il bordo. Infornate a 180°C. per 25 min.
Per la salsa:
Fate fondere il burro in una pentolina, aggiungete le acciughe dissalate e lavate, i capperi, la panna, portate a bollore molto dolcemente. Mixate con il minipiper ad immersione. 
Preparate i piatti da portata e versateci la salsa, delicatamente posizionate al centro la mousse ( facendo una leggera pressione con la lama di un coltello non dovreste avere problemi a togliere la mousse dalle formine). 
Servite subito cospargendo di fiocchi di peperoncino a piacere
Ho servito questa mousse con dei crostini di pancarre, spennellati di burro fuso e passati sotto il grill del forno.

Annunci

Zuppa calda di finocchi,tofu e pistacchi

2011-01-30

Passaggiare finalmente nelle vie del paese é quello che ci mancava da tempo…..

Oggi il sole ci ha regalato una splendida giornata, fredda ma pura. L’aria, in questo piccolissimo villaggio é cristallina, é quello che mi sembra almeno di percepire camminando,mentre un venticello gelido pizzica la mia faccia nel primo pomeriggio domenicale. Nel piccolo spazio verde al centro del villaggio non c’é nessuno, non passano macchine, non si sentono rumori, solo il canto di piccoli passerotti che cominciano a svolazzare . I nostri passi svelti, per acchiappare là, dove c’é il sole che riscalda. Ancora più svelti per raggiungere finalmente casa perché ormai il sole scende sempre di più ed il profumo dei caminetti accesi ci danno voglia di calore. Ma é stato proprio bello passeggiare.
Una zuppa riconfortante particolare, ricca di sali minerali e di potassio contenuti in grande quantità nei finocchi che sono i nostri alleati per la linea, contenogono molte fibre e soli 31 calorie per cento grammi. Ottimi anche come rimedio per gli sforzi muscolari ed i crampi. Il tofu, proteinico e ricco di grassi insaturi, conferisce a questa zuppa una texture leggermente granulosa abbastanza piacevole.  I pistacchi al naturale sono  poveri di sodio e colesterolo e ricchi di vitamina B6, tiamina, rame, fosforo, potassio, ferro e manganese. In virtù dell’elevato contenuto lipidico, l’apporto energetico è molto alto, addirittura superiore a quello di molti dolciumi, salumi ed insaccati grassi. Tutte queste buone qualità  contenute in questa zuppa!
Zuppa di finocchi,tofu e pistacchi
Per 4 persone
2 finocchi (comprateli senza macchie, lucidi e sodi)
1panetto di tofu (100 g)
60 g di pistacchi
olio extra vergine d’oliva (4 cucchiai)
sale e pepe
Olio d’oliva al pistacchio (facoltativo)

In una pentola mettete a bollire dell’acqua salata. Intanto lavate i finocchi e taglietali in 4. Fateli bollire per 10/20 minuti finché diventano teneri.
In un’altra pentola, mettete l’olio, 5/6 pistacchi interi ed il tofu tagliato a dadini. Fate rosolare a fuoco dolce. Versate i finocchi ed insaporiteli nel soffritto. Aggiungete due/tre mestoli di acqua dei finocchi e mixate con il minipimer.Aggiungete acqua se necessario! A parte mixate finemente il resto dei pistacchi e mescolateli nella crema. Aggiustate di sale, spolverate con del pepe nero macinato fresco ed un filo d’olio di pistacchi o d’oliva e servite con pane casareccio tostato in forno!