Ciambelline al limone e al latte condensato

Ciambelline

Certe volte, ad una certa età é fantastico ritornare figlia…..

E’ esattamente quello che provo rimettendo piede nella casa dei miei genitori. Ritornare ad essere coccolati come quando eri un po’ più giovane, ritornare a dormire nel lettino  nella tua vecchia cameretta e ritrovarci gli stessi oggetti che avevi quasi dimenticato, fare colazione  sul vecchio tavolo di cucina con la stessa tazza  preziosa e dai disegni sbiaditi, la tovaglia a quadrettini e la televisione accesa. Risentire gli stessi profumi del caffé appena fatto, dei biscottini fragranti al profumo di limone ed il venticello leggero che sprigiona l’odore dell’aria di mare, mouvendo i cingoli della grande finestra. Mi sento leggera e riposata, mi sento protetta e per un’attimo mi sento piccola.
Ciambelline
Ingredienti
280 gr di farina
50 gr di latte condensato
75 gr di burro
60 gr di zucchero
1 uovo intero + un albume
mezza bustina di lievito
la buccia grattuggiata di mezzo limone
zucchero in granella

Nella planetaria ( o anche in una ciotola) versate la farina setacciata , aggiungete lo zucchero, il lievito, l’uovo intero, la buccia di limone grattuggiata, il burro morbido a pezzetti e il latte condensato. Mescolate l’insieme ottenendo un impasto alquanto morbido che lascerete riposare in frigo una mezz’ora. Dividete l’impasto in bastoncini di circa 10 cm di lunghezza e attaccate le due  estremità in modo da formare un anello. Mettete le ciambelline in una teglia rivestita di carta forno, lucidatele con un albume , cospargetele di zucchero in granella.  Cuocetele in forno preriscaldato a 150° per 20 minuti. Drovanno essere leggermente dorati. Lasciateli raffreddare su una griglia.

Un té allo zenzero e cranberries

Té allo zenzero e cranberries
Questa settimana sono stata impegnata a cambiare l’aspetto del mio blog…certo non tutto il tempo, perché di tempo ce ne vuole per immergersi nel mondo del’htlm, quando proprio non ci capisci un’acca. Grazie ai suggerienti di Elga ,alla sua pazienza, sono finalmente riuscita a combinare qualcosa…tempo, tanto tempo e molta attenzione, altrimenti si rischia di fare dei grossi pasticci e, non sono ancora del tutto terminate le piccole modifiche. Ancora un po’ di attenzione e spero di dare alle mie pagine un’apesetto più ordinato. Intanto mi scuso con voi se non ho risposto ai vosti commenti e se sono stata poco presente nei vostri blog…approfitto, dunque per ringraziarvi tutti e tutte del vostro affetto.

In questo periodo, si é accumulata anche la fatica mentale e fisica, l’assenza di mio figlio m’ha fatto stare in apprensione più del solito e l’assenza di una collega di lavoro ha ,naturalmente, pesato sul piano organizzativo. Cmq a tutto un rimedio c’é, un té stimolante e benefico che ho trovato delizioso e che sarà il tocca sana anche nei prossimi giorni…temperature ancora invernali e pioggia sono previsti per il fine settimana e l’assenza del sole é un peso enorme sul mio morale….per fortuna potremo riposarci e coccolarci per questo lungo fine settimana.

Per 4 persone:

  • 2 arange sanguigne
  • 1 limone non trattato
  • 70 cl di succo di cranberries ( in vendita nei supermercati)
  • 7 cm di radice di zenzero
  • 3 cucchiai di zucchero o meglio del miele d’arancio
  • 2 cucchiai di té Earl Grey o due bustine

Scaldare il succo di cranberry in una pentolina. Tagliare la radice di zenzero a rotelline fini e metterle a macerare 5 minuti nel succo. Aggiungere il té lo zucchero o il miele e lasciare in infusione per altri 5 min.Pressare le arance e ricavarne il succo e tagliare il limone a rondelle. Filtrare il té e aggiungere il succo delle arance le rondelle di limone e servire senza attendere.*

Piccola nota: Non riscaldare il succo delle arance perché a vitamina C contenuta si disperderebbe con il calore. Questo té previene il raffreddore e fresco é un buon stimolante in caso di fatica e stress.

Version en française

Té allo zenzero e cranberries

Thè aux cranberries et gingembre
Recette prise sur Avantage Hors série n°10

pour 4 personnes

  • 2 oranges
  • 1 citron
  • 70 c de jus de cranberry
  • 7 cm de racine de gingembre
  • 3 c.à soupe de sucre ou du miel
  • 2 c à soupe de Earl Grey

Chauffez le jus de cranbery dans une casserele. Tranchez le gingembre en rondelles fine et mettez celle-ci à macérer 5 min dans le jus.
Ajoutéz le thé Earl Grey, le sucre et laissez mariner 5 min supplémentaires.
Pressez les oranges et coupez le citron en tanches. Filtrez le thé, mélangez avec le jus d’orange et les rondelles de citron servez sans attendre.

Petite note: ne chauffez pas le jus d’orange, car la vitamine C est sensible à la chaleur. Le thé aux cranberries et gingembre ne prévient pas seulement le rhumes. Frais, il est un bon stimulant pour faire face à la fatigue.
Té allo zenzero e cranberries

Pere d’estate al thè verde ghiacciato e zenzero

Pere d'estate profumate allo zenzero e thè verde ghiacciato

Le piccole pere d’estate puntali me le ritrovo nel cesto della frutta quasi tutti i giorni, ci vengono regalate da amici o parenti, frutto tipico in questo periodo. Le donne , qui, usano fare il succo con queste perine, conservato nei vasetti sterilizzati, vengono consumati in inverno, naturalmente nessun tipo di trattamento chimico . Certo che qui, tutto ciò che è conservabile si conserva, cosichè l’inverno si continua ad avere sempre il prodotto estivo come se fosse fresco. Io, devo essere sincera, non amo molto questo frutto. Mi sono state offerte dalla famiglia di mio marito, guai a dire di no, cosi come i miei figli non consumandola allo stato naturale, ho avuto l’idea di prepararne un mangia e bevi ghiacciato. Idea che, mi sono ritrovata a fare piu’ volte,perchè riuscitissima come rinfrescante e anche dissetante, in questi giorni di caldo insopportabile

Per due persone 250 ml. di acqua un cucchiaino colmo di the verde in foglie bio un cucchiaio di miele millefiori o acacia 4 piccole pere d’estate il succo di mezzo limone pezzetti di zenzero fresco.

My creation

Ho preparato il thè verde con l’acqua in ebollizione lasciandolo in infusione per 3/4 minuti e messo da parte a raffreddare Ho tagliato le piccole pere a cubetti in una ciotola abbastanza larga ed ho spremuto il succo del mezzo limone per evitare che si scurisca, ho aggiunto il cucchiaio di miele e pezzetti di zenzero fresco. Quando il the è completamente freddo l’ho versato sulle pere a cubetti mescolando bene. Ho poi coperto la ciotola con del film trasparente ho messo il tutto nel frizer per un’ora, prima di servire nei bicchierini.

My creation