autunno, cannella, caramello, crumble, dolce, noci, prugne, torte alla frutta, zucchero grezzo di canna

Torta con le prugne, noci caramellate e tanta cannella

Torta alle noci caramellate con le prugne e profumo di cannella

Dopo le prugne in versione “salato” ecco la ricetta di una delle torte più buone che io abbia fatto. L’ho preparata già due volte( infatti le due foto sono diverse, scattate a distanza di una settimana una dall’altra) ed é stata un gran successo sia gustandola per la prima colazione sia come merenda pomeridiana.
E’ un fondere di piaceri sin dal primo morso, anzi , già dal profumo che si espande durante la cottura, ne  sono stata catturata.  Gli ingredienti sono stati scelti non a caso, a cominciare dallo zucchero, quello di canna scuro dal profumo di caramello, é fondamentale per darle il colore ambrato ed il gusto di liquirizia e caffé insieme, pertanto ingredienti completamente assenti nel dolce.
Noci e cannella

Le prugne vengono leggermente caramellate cosi’ come le noci, vengono grigliate prima di essere utilzzate per  il “crumble” posto sulle prugne , continuando a caramellare ulteriormente durante la cottura nel forno.

Se vi ho dato voglia di prepararla, provatela anche con altra frutta, le pere ad esempio oppure con le mele ranette o anche con i frutti rossi…a proposito ho ancora un’altro dolce molto speciale con questi frutti…per la prossima volta!

Fetta torta prugne,cannella e noci caramellate

Ingredienti:
6 prugne
1 cucchiaio di burro ( 20 g circa)
2 cucchiai di zucchero di canna scuro
per l’impasto:
100 g di burro morbido*
2 uova*
120-160 g di zucchero di canna scuro (cassonade Daddy)
1 bacca di vaniglia
200 g di farina
1 pizzico di sale
1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
100 ml di yogurt naturale*
Per il crumble
30 g di farina
30 g di burro freddo
85 g di zucchero di canna scuro
1 cucchiaino colmo di cannella in polvere
6 noci tritate grossolanamente

*Burro, uova e yogurt devono essere a temperatura ambiente!

Lavate e tagliate le prugne in quattro,togliendo il nocciolo; Fate dondere il burro in una padella antiaderente, molto dolcemente, aggiungete le prugne e lo zucchero e lasciate caramellare, mescolando per circa 2 min. Le prugne non devono disfarsi. Lasciate da parte.

Tritate le noci grossolanamente e fatele tostare per 1 minuto in una padella antiaderente mescolando spesso. Fate raffreddare.

Preparate l’impasto: Nella planetaria montate il burro con lo zucchero ed il pizzico di sale, aggiungete le uova, uno per volta, fino ad essere amalgamati alla crema di burro. In una ciotola mescolate la farina setacciata con il lievito e fate cadere i grani della vaniglia dividendola in due nel senso della lunghezza ed aiutandovi con un coltellino affilato. Aggiungete poco per volta la farina alternando cucchiaiate di yogurt per facilitare l’assorbimento. Otterrete una crema setosa e non troppo fluida.
Preparate una pirofila di 20 cm di diametro. Versatevi l’impasto precedente ben livellando. Posizionate le prugne sopra l’impasto facendole leggermente (molto leggermente) affondare nella pasta.
Accendete il forno a 180°C.
Preparate il crumble mescolando gli ingredienti citati, con le dita fino ad ottenere delle briciole abbastanza grosse, aggiungete infine le noci tostate e distribuite il tutto sulle prugne.
Cuocete in forno per 45/50 minuti. Anche se la superficie sarà molto scura non preoccupatevi, controllate se l’interno del dolce e cotto con uno stecchino. Il crumble sarà croccante e caramellato al punto giusto. Lasciate raffreddare e servite.

Standard
autunno, cipolla rossa di Tropea, erbe aromatiche, estate, frutta, maiale, prugne, rosmarino, Secondi di carne

Prugne: imparando a conoscerne le proprietà nutritive si cucinano meglio. Arrosto di maiale farcito con salsa alle prugne

Filetto di maiale farcito di prugne,noci e........

Le prugne fresche cosi’ come i fichi ci lasciaranno presto e noi che le amiamo tanto non smettiamo di saziarcene. Non mi sono mai soffermata troppo ad approfondire le qualità della frutta in genere, tanto mi ( ci ) piace, é buona e questo mi basta a farmene scorpacciate, ma questa volta ho dato uno sguardo, prendendo le informazioni sul web e tante cose interessanti ho acquisito proprio a proposito delle  prugne.
Prugne

Da ricerche scientifiche, la prugna é risultata avere ottime proprietà benefiche per la nostra salute tanto quanto i mirtilli per proprietà antiossidanti* e fitonutrienti in essi contenuti.

Scopro poi che le prugne sono “ottimi integratori per le nostre diete “dimagranti” perché contengono sostanze che ci aiutano a regolare l’apparato digerente, a purificare il corpo dalle tossine, dal colesterolo cattivo e a migliorare il nostro metabolismo”.….mica poco?
Filetto di maiale farcito con salsa alle prugne e cipolle di Tropea

E ancora: “sono una fonte particolarmente ricca di minerali che rafforzano le ossa. Aumentano l’omoglobina, regolano il battito cardiaco e la pressione sanguigna.Contengono la vitamina K, necessaria per la composizione e la coagulazione del sangue. Prevengono il morbo di Alzheimer e provocano l’inibizione della crescita delle cellule tumorali senza alterare le cellule normali. infine contengono una vasta gamma di vitamine e minerali: potassio,manganese,ferro,zinco,rame,calcio,fosforo; vitamine C,K,gruppo B, beta-carotene,acido folico.” 


*Gli antiossidanti sono molecole speciali che agiscono nel nostro organismo ricercando i dannosi radicali liberi e di eliminarli. I radicali liberi contribuiscono allo sviluppo di cellule tumorali, all’insorgere di malattie cardiovascolari e sono causa di invecchiamento precoce.


Insomma non c’é altro da aggiungere se non trovare il modo di consumarne il più possibile, ben lavate ovviamente e preparate anche in modi diversi sia nei dolci, con ottimi risultati ed é scontato, cosi’ come  confezionarne confetture, ma anche come contorno un po’ inusuale,  come si fa con quelle secche, abbinate per esempio, con le cipolle rosse di Tropea che accompagnano molto felicemente un buon filetto di maiale al forno…. se vi va di provare?!!!!

Arrosto di maiale con prugne e noci

La ricetta:

Filetto di maiale farcito con prugne e noci e salsina alle prugne, alloro e rosmarino
per 6 persone:
un filetto di maiale di circa 700 gr
due fette di pane incassetta
1 cucchiaio di erbe fresche (menta,coriandolo,basilico,prezzemolo)
4 noci sgusciate
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai d’olio
il fondo di un piccolo bicchiere di vino rosso
2 fette di coppa o prosciutto crudo
1 prugna
sale e pepe

per la salsa alle prugne:
4 prugne non troppo mature
1 grossa cipolla di Tropea
foglie d’alloro

un rametto di rosmarino
1 cucchiaino di zucchero ( ma anche due se vi piace l’agro-dolce)
olio extra vergine d’oliva
sale e pepe

Preparate la farcia: mixate le fette di pane insieme alle erbe fresche , alle noci, l’aglio, le fette di coppa o del prosciutto crudo, i due cucchiai d’olio un pizzico di sale e pepe. taglite una prugna a dadini molto piccoli e mescolateli all’impasto.

Preparate il filetto, apritelo nel senso della lunghezza ed infilateci la farcia. Legatelo per bene con un filo alimentare.
Fatelo rosolare con poco olio d’oliva in una pentola antiaderente, uno spiccho d’aglio. Fatelo dorare per bene da tutti i lati a fiamma medio alta., versate il vino, rigirate per bene il filetto, nella salsa perché si possa impreganre bene. Spegnete il gas. Trasferite il filetto in una pirofila e fatelo cuocere in forno a 180° Per 30 minuti.

Nella stessa padella aggiungete la cipolla tagliata a fettine, le prugne tagliate in 4, le foglie d’alloro, il rosmarino e fate appassire molto dolcemente a fiamma bassa, senza far rosolare. Aggiustate di sale, pepe ed infine aggiungete un fondo di un bicchiere di acqua tiepida e lo zucchero. mescolate il tutto per bene insaporire. Le cipolle e le prugne devono restare intatte. In tutto circa 2/3 minuti.

Appena trascorso il tempo di cottura dell’arrosto, toglietelo dal forno e trasferitelo nella pentola con le prugne fate rotolare l’arrosto nella salsa incoperchiate e lasciate intiepidire.

Preparate i piatti di servizio. Togliete il filo dall’arrosto, tagliatelo a fette e distribuitele nei piatti, coprite con la salsa delle prugne calda.

Visualizza versione stampabile

Standard
fichi, mandorle, merende, Piccoli dolci, prugne, torte alla frutta

Tortine alle mandorle con frutti d’autunno

Tortine di mandorle con frutta
Version française en bas

Una corsa ieri pomeriggio, il lavoro teminato, la strada interrotta, i lavori in corso , i semafori, la pioggia, solito ombrello rotto…..

…la lista della spesa dimenticata, il carrello che zoppica, l’uscita della scuola, il telefonino che squilla,  la connessione che finalmente ritorna, uno sprazzo di luce, un caffé …. e dieci scatti per queste  tortine che con il loro profumo annunciano l’inizio del primo  fine settimana d’ottobre.

Tortine di mandorle con frutta

La ricetta:

  • 80 g di farina
  • 150 g di zucchero a velo ( la ricetta ne prevede 200 g)
  • 125 g di burro
  • 125 g di mandorle in polvere
  • 4 bianchi d’uova
  • 1 pizzico di sale
  • 2 pugre
  • 2 fichi
Accendete il forno a 180°C. -Lavate le due prugne e le fichi e asciugatele, tagliatele a fettine e riservate.
In una ciotola mescolate la farina, le mandorle in polvere e lo zucchero. Fate sciogliere il burrro in un pentolino finché diventa di un bel colore nocciola, togliete dal gas e versatelo nella ciotola, mescolando bene il tutto con un cucchiaio di legno.
Montate i bianchi d’uovo a neve ferma con un pizzico di sale, mescolateli poi con delicatezza al composto precedente. Versate l’impasto in piccole formine di carta (leggermente più grandi di quelle dei muffins) Sovrapponete le fettine di prugne e fichi e fate cuocere il forno 10/15 min.
Version française
Tortine di mandorle con frutta

Mini gâteaux aux amandes et aux fruits d’automne

  • 80 g de farine
  • 125 g de beurre
  • 150 g de sucre glace ( dans la recette c’était 200 g)
  • 125 g d’amandes en poudre
  • 4 blancs d’oeufs
  • 1 pincée de sel
  • 2 figues
  • 2 prunes
Préchauffez le four à 180°C.
Lavez les fruits et  essuyez-les, coupez-les en tranches, puis réservez.
Dans un bol mélangez la farine, les amandes en poudre et le sucre glace. Faites fondre le beurre jusq’à ce qu’il prenne une jolie couleur noisette, retirez et versez dans le bol. Mélangez bien le tout.
Battez les blancs d’oeufs en neige avec un pincée de sel. Incorporez -les à la préparation.
Versez la pâte dans des moule en papier ou un silicone. Enfoncez des tranches de fruits. Mettez au four pendant 10/15 min.
Standard