Macarons à la réglisse

macaron à la réglisse
Eccoli, sono fatti da me e quasi manco ci credo. Ho faticato, mi sono impegnata e non ci speravo proprio più, dopo cinque tentativi volevo rinunciare, dopo aver impiastricciato per ben cinque volte la cucina di mandorle, zucchero e albumi , avevo detto basta. Gli impasti sbagliati sono finiti tutti nello stomaco delle mie cavie senza averci capito nulla dei miei disastri, hanno mangiato palline gommose di mandorle senza rendersi conto che dovevano essere tutt’altra cosa.
Poi, una mattina, mi sveglio con una grande voglia di riprovare ma questa volta non ci dovevano essere errori e distrazioni, seguendo attentamente i consigli di Oxana, anche lei vittima di questi dolcetti,  finalmente arriva  la “rivincita” con me stessa ed eccoli i “quasi perfetti” piccoli macarons.
Annunci

Muffins alle pere e formaggio philadelphia

Muffins   alle pere cremosi

Avrei dovuto fotografare la loro farcitura, avrei dovuto fotografare almeno una pera sullo sfondo, andavo di fretta, il fine settimana ricco di sole mi ha portato via di casa e di corsa.

Approfittare sempre di più della luce prima ch’essa lasci il posto al buio é il nostro primo (quasi), comandamento.

Questi muffins sono deliziosi, riusciti alla perfezione e percio’ finiti velocemente in compagnia e fuori casa.
La ricetta:

Muffins alle pere e formaggio

Ingredienti per 12 dolcetti

100 g di formaggio philadelphia (finalmente anche in Francia)
(potrete usare al posto anche della ricotta o del mascarpone)
100 g di zucchero semolato*
un pera matura al punto giusto
25 g di zucchero
200 g di farina 00
un pizzico di sale
2 cucchiaini di lievito per dolci
2 grosse uova
75 ml di olio extravergine d’oliva ( se preferite usate dell’olio neutro)
un cucchiaino di estratto di vaniglia

Sbucciate la pera e tagliatela a pezzetti, mettetela in un pentolino con 20 g zucchero. Accendete la fiamma e mescolate finché lo zucchero sarà completamente sciolto. Riservate.
In una ciotolina mescolate il formaggio philadelphia con 25 g di zucchero. riservate.
Mescolate insieme la farina setacciata, con il lievito ed il sale. Nella planetaria sbattete le uova con lo zucchero pochi secondi, aggiungete  poi l’olio ed infine gli ingredienti secchi. mescolate ad una velocità bassa giusto il tempo di far ammassare gli ingredienti. prendete il boccale della planetaria e raccogliete la farina dai lati  con una spatola e versatevi le pere preparate in precedenza, mescolando dolcemente per non schiacciarle, se la massa é troppo densa potrete aggiungere qualche cucchiaio di latte. 
Preparate le formine di carta per i muffins e distribuitevi l’impasto con un cucchiaio. Al centro formate uno spazio con il cucchiaio e distribuitevi il philadelphia con un cucchiaino.
Infornate a 170°C per circa 25/30 min. Fate la prova con lo stecchino, se risulta asciutto spegnete il forno. Fate raffreddare i dolcetti su di una griglia. 
*La quantità di zucchero che io uso nei miei dolci é quasi sempre poco più della metà di quella che ne occorre realmente, per cui se preferite potrete mettere in questi dolcetti circa 180 g di zucchero tenendo conto anche delle quantità usate nelle pere e nel formaggio.

Fragole in…finite – Scones e dolce cioccolato

strawberry scones
Il giorno é magico se comincia con l’apparizione del sole sul tetto di casa, la  finestra della mia camera, che apre proprio sul tetto, al suo splendore, lamenta già la polvere sui  vetri da lucidare.
( Lo so’ é un mio grande difetto ripetere l’essenzialità della luce ed il suo effetto benefico sul mio morale)
Oggi é il giorno che dovrei dedicarmi alle pulizie più profonde di tutta la casa ma io guardo oltre. Approfitto del cielo blu ed del tepore e finalmente sola mi coccolo con cio’ che più mi piace fare.

Cioccolato e fragole in tazza

Le fragole nel cesto ed i dolcetti che non ho potuto fotografare lo scorso fine settimana, profumano la casa e appena dorati uno finisce bene insieme al mio caffé.

Devo metterli da parte subito, saranno la piacevole sorpresa, a grande rischiesta, dal resto della famiglia al loro rientro.
Io, pero’, che non so’ resistere al cioccolato delle tante piccole uova della scorsa Pasqua,  preparo uno dei miei dessert preferiti insieme alle ultime tre fragoline messe da parte per festeggiare…..me.

Pasqua 20111

P1150615

Ma prima delle ricette:

Crema cotta al Comté con composta di olive di Gaeta e coulis di pomodorini

Aggiornamento: Concorso comté
Ho appena scoperto che la mia panna cotta cremosa é stata scelta da Edda  per il suo contest Callenge Comté. Ovviamente ne sono onorata e felicissima se vi và di votare e trovate che la mia proposta sia di vostro gradimento, potrete farlo su Elle à table QUI.
Grazie mille e sereno fine settimana a tutti 🙂

Scones alle fragole

per 12 scones

250 ml di latte fermentato( latticello) oppure uno yogurt+125 g di latte intero 
80 g di zucchero
50 g di burro morbido
400 g di farina
1 bustina di lievito per dolci
100 g di fragole tagliate a piccoli pezzi
zucchero a velo per decorare
In una ciotola mescolate lo zucchero con il latte fermentato (o lo yogurt+il latte). In un’altro recipiente mescolate il burro con la farina setacciata insieme al lievito. Mescolatevi le fragole molto delicatamente per evitare che si rompino. Aggiugete poco per volta il latte (o lo yogurt+latte) mescolando con un cucchiaio di legno molto delicatamente ed il meno possibile.
Accendete il forno a 180°C. – Sopra un piano ben infarinato versate l’impasto ed stendetelo molto leggermente con il matterello ( versate della farina sulla superficie se tende ad essere troppo collante, l’impasto infatti é molto morbido). Abbassate la pasta circa 2 cm aitandovi con le mani infarinate. Formate gli scones con una formina rotonda. Disponeteli sulla leccarda del forno rivestita di carta apposita e lasciate riposare 10 min.
Fate cuocere per 20 min. Gli scones devono essere leggermente dorati.
( ricetta presa sul blog Cake in the city

Cioccolato e fragole in tazza

Dolce morbido al cioccolato e fragole profumo cardamomo
per 2 o 4 cocottine

100 g di cioccolato fondente
65 g di burro
50 g de farina
1/2 bustina di lievito per dolci
2 uova
100 g di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di cardamomo in polvere
1 pizzico di sale

4 fragole
Fate sciogliere il cioccolato tagliato a pezzetti insieme al burro. Ritirate dalla fiamma ed incorporate con una spatola, la farina setacciata con il lievito ed il cardamomo.
Nel frattempo accedente il forno a 180°C.
In una ciotola sbattete le uova intere con lo zucchero in una crema spumosa. Mescolatevi il composto cioccolato-farina. Infine aggiungeteli all’impasto precedente in due volte.
Preparate delle cocottine resistenti al forno e imburratele leggermente, tagliate le fragole a pezzetti e distribuitele nelle cocottine. Versate l’impasto al cioccolato.
Infornate per circa 20/25 mn. Sorvegliate la cottura utilizzando la punta di un coltello. L’interno deve risultare ancora morbido.
Servite tiepido.