Riso integrale con cranberries e pinoli tostati

Riso integrale "Cascine Orsine"

Version française de la recette en bas

Ho comprato questo riso l’anno scorso in un negozio di prodotti naturali in Toscana. E’ il riso dell’Azienda agricola Cascine Orsine. Aprendo la pagina del sito, troverete la descrizione dei loro prodotti ed il metodo della coltivazione biodinamica e, troverete scritto ……

Dove ancora cantono le rane nasce, vive e sorride il Riso della Zelata.…” ed é assolutamente vero. Non ho avuto la fortuna di visitare la loro anzinda ma attraverso la loro cultura ho provato il vero piacere di mangiare un riso di qualità. Tengo a precisare che in questo post non sto facendo pubblicità dietro retribuzione é assolutamente spontaneo il mio pensiero . Ritengo che quando la qualità  vera sta nel sacchetto che compro ho tutta la voglia di esprimere il mio parere, soprattutto quando si tratta di prodotti lavorati con amore. Vi consiglio vivamente di dare uno sguardo al loro sito, la lettura interessantissima non solo per il metodo di coltivazione dei loro prodotti ma anche le ragioni che hanno spinto la fondatrice  ad aprire la sua Azienda ,vi conquisterà.

Riso integrale
Riso Integrale con cranberries e pinoli tostati
Per 4 persone
  • 300 g di riso integrale
  • 150 g di cranberries disisdratati
  • 80 g di pinoli tostati
  • 6 cucchiai d’olio evo
  • sale qb

In una padellina antiaderente versare l’olio e mettere i pinoli e i cranberries, far rosolare pochi minuti, mescolando. Quando i pinoli sono leggermente dorati spegnere il fuoco.Riservare.

Cuocere il riso:
Secondo i “Consigli di Esterina” sul pacchetto del riso stesso:  Dopo averlo mondato e lavato ( mai mettere a bagno)  mettere la dose di risone integrale in pentola con acqua fredda ( 4 dita oltre il riso) e sale.Portare a ebollizione scoperto, quindi coprire e lasciar cuocere a fuoco lento per 50 minuti circa, anche senza rimestare. Scolare. Versare il riso nella padella con la salsa , lasciare andare per pochi minuti sulla fiamma, mescolando per far assorbire gli odori e servire. Buono sia caldo che freddo.
Version française
Riso Integrale
Riz intégrale aux cranberries  et au pignon de pin
Pour 4 personnes
  • 300 g de riz intégral Agriculture Bio-dynamique “ Azienda Cascine Orsine”
  • 150 g de cranberries
  • 80 g de pignons de pain
  • 6 cuillères à soupe d’huile d’olive vierge
  • sel
Dans une poêle anti-adhésive verser de l’huile et mettez les pignons de pin et les canneberges, faire revenir quelques minutes, en remuant. Lorsque les pignons sont légèrement dorés éteignez le feu.Réservez au chaud.
Faites cuire le riz:
Selon les «conseils Esterina”  marqué sur le paquet de riz: Une fois que vous avez nettoyé et lavé  ( ne jamais tremper cette qualité de riz)  versez la quantité  de riz intégrale  dans une casserole d’eau froide (quatre doigts sur le niveau du riz) et du sel. Portez à ébullition sens couvrir , puis couvriez et laissez mijoter pendant 50 minutes, sans mélanger. Égouttez. Mettez le riz dans la casserole avec la sauce, laissez aller pendant quelques minutes sur une flamme, en remuant pour absorber les odeurs, et servez comme garniture à de la viande blanche ou du poisson

Datteri farciti alla ricotta per un caffè speziato

Datteri farciti e caffé speziato
Version française de la recette en bas
Manisha Gambhir Harkis autrice del libro “Epices” é nata a Mumbai in India del Sud regione dove le spezie come il cardamomo sono il pane quotidiano e lei ce l’ha nel sangue. Giornalista e critica gastronomica affermata collabora con riviste di cucina in Gran Bretagna dove vive oggi nel Galles. Viaggia molto per scoprire la cucina locale e le sue origini.

Nel suo libro, infatti, le ricette sono la sintesi dei suoi viaggi attraverso i cinque continenti , la ricerca e la conoscenza delle spezie che danno sostanza fondamentale ai piatti, poveri e tradizionali di ogni paese. Io me ne sono innamorata e il libro é diventato una vera bibbia per approfondire la mia di conoscenza sulle spezie, non potendo raggiungere questi posti personalmente.

Tutto in cucina puo’ essere gustato in natura ma anche un’ingrediente semplice e alla portata di tutti assume un carattere particolare e insolito se arricchito di un leggero aroma e sapore dato da una spezia manipolata e dosata nel modo giusto. La conoscenza delle spezie e le loro caratteristiche ed il metodo di utilizzo é fondamentale se si vuole fare una cucina anche innovativa.
Una preparazione semplice questa, con ingredienti di facile reperibilità che dà un tocco speciale ad una pausa caffé per noi italiani insolita ma che dà energia e piacere di convivialità. Mi ha molto invogliato, leggendo sul libro “Epices”, questo servire un caffé speziato e accompagnato da dolcetti cosi’ particolari, non ho esitato ed il risultato l’ho amato tantissimo che ne faccio oggi spesso un piacere da dividere in compagnia.

Il caffé che si utilizza in questa ricetta é un caffé alla turca, cioé un procedimento particolare di preparazione, una maniera insolita per noi ma che, comunque, vale la pena di provare almeno una volta, nel caso che , invece vogliate prendere piacere a gustarlo più volte basta semplicemente preparare un caffé alla nostra maniera con la caffettiera espresso e aggiungere gli ingredienti che aromatizzano il tutto.

Nota del libro: I datteri cosi’ farciti sono un simbolo dell’ospitalità araba, il café viene servito a volotà, non berlo é un’insulto. I dateri più adatti ad essere utilizzati per questa ricetta sono chiamati ” datteri del re” (Majhool,) sono di grandi proporzioni contivati in Israele, molto carnosi,semimolli, sono di un gusto eccezzionale!!!

datteri farciti e caffé speziato

Datteri farciti e caffé speziato

Per sei persone:

Datteri farciti:

18 datteri snocciolati

100 g di ricotta vaccina

2 cucchiaini di cassonade ( zucchero di canna scuro)

1 cucchiaino di noce moscata fresca ( grattuggiata al momento)

Caffé speziato:4 grossi cucchiai di caffé macinato grosso (comprarlo in grani e macinarlo con il mixer per regolare la consistenza, oppure acquistarlo direttamente in negozio di torrefazione)

1 1/2 cucchiaino di grani di cardamomo, più 4 baccelli interi

1 cucchiaino di acqua di rose o di acqua di fiori d’arancio

Zucchero cassonade per servire ( facoltativo)

Farcire i datteri preparando la ricotta in una ciotola con lo zucchero e la noce moscata. Sbatterla bene con una frusta per ridurla a crema morbida. Farcire i datteri e riservarli in frigo.

Preparare il café alla turca: Mettere il caffé in una grande casseruola, insieme al cardammo, poi aggiungere 1 litro e 25 cl di acqua bollente. (Se lo preferite più forte mettetene solo 950ml) Aggiugere l’acqua di rose o di fiori d’arancio e portate ad ebollizione. Abbassare il fuoco e lasciare sobbollire per un minuto. Coprire e lasciare riposare 30 minuti.

Prima di servire il caffé fatelo riscaldare a fuoco dolce senza farlo bollire e servirlo nelle tazzine con i datteri farciti.

Version française

Datteri farciti e caffé speziato

Dattes farcies de ricotta au café turc épicé
(recette prise sur le livre “épices” de Manisha Gambir Harkins)


Pour 6 personnes

18 dattes dénoyautées (medjool)
100 g de ricotta

2 càc de sucre cassonade poudre

1 càc de muscade fraîchement râpée

Café turc épicé

4 grosses c à s d’excellent café grossièrement moulu1 1/2 c à c de graines de cardamome, plus 4 gousses entières pilèes

1 c à c d’eau de rose ou de fleur d’oranger

cassonade pour servir ( facultatif)

Préparez les dattes: Mettez la ricotta dans un petit plat creux et fouettez-la.Ajoutez le sucre et la muscade, puis mélangez jusqu’à obtenir un mélange onctueux. Farcir avec cette crème les dattes et disposez-les sur un petit plat.

Pour préparer le café, mettez le café moulu et la cardamome dans une grande casserole, puis ajoutéz 1 lt et 25 cl d’eau bouillante ( si vous preferé le café plus fort n’en mettz que 950 ml) Ajoutez l’eau de rose ou de fleur d’oranger et portez à ébullition. Bassez le feu et laissez mijoter 1 min, puis éteignez. Couvrez et laissez reposer 30 min. Avant de servir, réchaufferz le café à feu doux sans le faire bouillir et versez-les dans una cafetière chaude. Versez dans le tasses à expresso ou à café turc et servez avec les dattes farcies.