confort, contest, tradizioni, zuppe

Il pasto buono come la zuppa di pane all’alloro con porcini e nocciole

bread soup with mushrooms and hazelnuts

Non ero una grande mangiona da piccola. Mia mamma, come tutte le mamme,  preoccupata di questo, immaginava già   chissà quale malattia.

Il latte lo rifiutavo categoricamente, la carne altrettanto e del resto che c’era nel piatto mangiavo molto  poco.

Mia mamma, mi racconta, del tempo perso dietro una cucchiaiata ed un’altra , inutilmente  riuscivo a deglutirne almeno una. ero inappetente o forse non prendevo gusto a cio’ che mi dava?

Continua a leggere

Standard
contest, raccolte

L’oro nel piatto……i vincitori

Version française en bas
Eccoci al risultato finale del nostro contest, é stato difficile, di tempo ne abbiamo messo per poter valutare e scegliere poi alla fine e con tanta difficoltà la ricetta che ci ha colpito di più. E’ stato anche un contest difficile per l’ingrediente principe, seppur tanto prezioso l’olio d’oliva extra vergine, per molti lettori non é stato di facile inserimento in una ricetta che fosse  originale, insolita e che attirasse la nostra curiosità.
Incomincio a ringraziare tutti i partecipanti  di vero cuore per essere stati molto carini ad darci disponibilità del loro tempo preparando tante prelibatezze sfiziose e alcune molto elaborate per questa raccolta.
Ringrazio i lettori senza blog che ci hanno inviato le loro proposte e ringrazio Dada che mi ha dato l’imput di lanciarmi per la seconda volta in questo gioco impegnativo, aiutandomi anche  nella versione in  francese.

Tutte le ricette pervenuteci sono elencate nel post iniziale e potrete andare a visualizzarle direttamente dalla barra sotto il banner.

Dunque, é stato difficile ripeto, perché infondo é anche una responsabilità dover decidere quasta o quast’altra…é vero c’é di mezzo un piccolo premio, niente di impegnativo ma fa sempre piacere dall’altra parte sentirsi dire che la propria ricetta é la preferita e percio’ ci abbiamo messo impegno leggendo per bene tutte le ricette e gli ingredienti e cercando di scegliere per l’originalità e in quale misura l’olio d’oliva fosse il vero protagonista sia come sensazione del gusto dato alla ricetta ,che era per noi fondamentale, sia come accostamento di  ingredienti ed ai profumi nell’insieme della ricetta in questione.
 
La ricetta che più ci ha entusiasmate é stata : Variazioni di baccalà -di  Fabrizio di Artèteca’ s Kitchen 
Molto ben presentata, con un mix di ingredienti  semplici alla portata di tutti, un piatto che sembra difficile da realizzare invece molto semplice ed una tecnica particolare usata per la cottura del baccalà profumato all’anice stellato e poi ancora il tocco  originale per l’aggiunta  dai pistacchi per dare croccantezza  e colore al tutto. Credo di aver detto tutto e di dover fare i miei complimenti al vincitore che riceverà a casa, una confezione di olio extra vergine d’oliva aromatizzato, scelto con cura da me e Dada.

Per quanto riguarda la ricetta dei lettori e blogghers francesi vince : Truffe blanche au pamplemousse et à l’huile d’olive di Tiuscha di Saveur passion.

Version française

Comme nous l’avons déja expliqué chez DADA , chère co-organisatrice , partenaire dans cette aventure entrainante.  Cela  n’a  pas été facile  choisir  la  recette  gagnante .A  la  fin  nous  avons  choisi  TUSCHIA    avec  ses  friandises à la truffe blanche…..qui  nous  ont  particulièrement séduites.
Elle  recevra une  huile  aromatisée    choisie  par  nos  soins.

Merci a vous tous de votre participations  et bon dimanche.

Standard
contest, meme e premi

Un premio…..

Ravioli alla crema di parmigiano e tartufo
Ravioli con crema di parmigiano e tartufo

………..Uno di quelli che ti scaldano davvero il cuore, primo perché viene dai vostri voti e poi perché l’idea di questo piatto che mi ha permesso di vincere il  primo premio del contest di Genny “Segni particolari D.O.P.” in collaborazione con La Compagnia del Cavatappi ,mi é venuta pensando a mio padre, a quanto amore e pazienza ha impiegato per farmi amare ed apprezzare le cose buone.

Grazie Genny….
Grazie a tutti quelli che mi hanno votata
Grazie alla
e Grazie infinite  a mio padre.

Voglio citare anche le altre due brave partecipanti che hanno vinto:
il secondo premio:
Il chutney senza nome con fichi d’india e ragusano DOP di Enza
ed il terzo premio:
Tortino di ricotta e crema di fichi di Prinz

Standard