Cake di mele, noci e pinoli caramellati.

Cake alle mele, noci e pinoli caramellati
Cake alle mele,noci e pinoli caramellati originally uploaded by via delle rose
Vicino casa nostra c’é un campo, anzi dei campi, dove alberi di mele e pere di tutte le varietà si estendo lungo tutto un territorio immenso, e dove i coltivatori permettono alle famiglie di andare a raccogliere i frutti, con i carretti, le buste, le cassette di legno.Tutte le domeniche a partire dal mese di ottobre é una festa ed un bel divertimento poterlo fare con i bimbi. Il prezzo, naturalmente é ridotto, l’inconveniente é che se ne raccolgono tante, chili, tanto sono belle da vedere attaccati ai loro rami, succose e sode. Questi campi sono raggiungibili, da casa nostra a piedi, pochi chilometri che si possono fare tranqullamente attraverso delle viuzze tra i campi e se il meteo é favorevole diventa una piacevolissima passeggiata…. all’andata, al ritorno é un po’ più penosa, visto le buste pesanti del raccolto. Quest’anno per diversi motivi, non siamo andati e mi manca proprio la bella provvista di mele tutte colorate che si conservano bene fino a gennaio e, le torte di mele erano, gli anni scorsi, un’abitudine del fine settimana. Peccato, non potervi presentare le foto della raccolta, promessa che manterro’ per le successive provviste.

Detto tutto questo, le mele non mancano di certo nella lista della spesa e le torte continuo a farle, ho anche una raccolta di ricette, diciamo una collezione di ricette alle mele, ma mi sono accorta di non averne presentata neanche una da quando ho aperto il blog. Fra tutte quelle custodite nella mia cartellina , l’ultima che ho preparato é questo cake, ricetta originale di Precisina , leggendo gli ingredienti mi ha subito incuriosito ed ho voluto provarlo rientrando a casa. L’intento era di restare assolutamente fedele all’originale ma, mi sono dovuta adattare all’assenza delle nocciole sostituendole con le noci e a qualche altra modifica piccola piccola che ha poi dato l’origine a questo cake buonissimo, profumatissimo e non volevo farmi sfuggire l’opportunità di condividerlo con tutti voi e partecipare alla raccolta di Essenza di vaniglia, “La Mia torta di mele”.
Cake alle noci, mele e pinoli

Cake alle mele,noci e pinoli caramellati, originally uploaded by via delle rose

Per uno stampo da plumcake

1 grande mela (Pink lady)
3 uova
150 g. di zucchero
1 pizzico di sale
170 g. di burro
50 g. di farina di noci
170 g. di farina 00
1 cucchiaino raso di lievito per dolci
1/2 limone bio
1/2 cucchiaino di cardamomo
un cucchiaio di pinoli
un cucchiaio di zucchero di canna

Sbattere le uova, lo zucchero ed il pizzico di sale, con le fruste elettrihe per 10 minuti ( cosi’ consiglia Precisina e cosi’ ho fatto), l’impasto deve risultare spumoso, morbido e raddoppiato di volume. Incorporare delicatamente,con una spatola il burro fuso e tiepido, la farina di noci, la arina integrale setacciata ed il lievito, la buccia ed il succo del mezzo limone, il cardamomo. Lavorare bene l’impasto con la spatola incorporando gli ingredienti e quanta più aria possibile, in modo che resti spumoso. Versare in uno stampo umburrato ed infarinato. Lavare e sbucciare la mela e tagliarla a fettine molto sottile che verranno inserite ad incastro una per volta sull’impasto. In un pentolino antiaderente mettere a tostare a fuoco vivo i pinoli con il cucchiaio di zuccchero pe 5 minuti, girandoli continuamente che ho cosparso sul cake prima di passarlo in forno preriscaldato a 180° c. per 45/50 minuti, controllare la cottura con lo stecchino.

Cake alle mele, noci e pinoli

Cake alle mele,noci e pinoli caramellati ,originally uploaded by via delle rose

En Français, s’il vous plait

Cake aux pommes, noix et pignons de pin

Pour un moule de plumcake

1 grosse pomme (Pink Lady) -3 oeufs -150 g. sucre- 1 pincée de sel -170 g. beurre- 50 g. farine de noix 170 g. de la farine de blé – 1 cuillère à café de levure à gâteau -1/2 citron bio – 1 / 2 cuillère à café de cardamome en poudre- une cuillère à soupe de pignons de pin – une cuillerée de sucre de canne

Fouetter les oeufs, le sucre et una pincée de sel, avec les fouets electrique pendant 10 minutes , la pâte doit être mousseuse, lisse et doublé de volume. Incorporer doucement avec une spatule le beurre fondu tiede, la farine de noix, de la farine tamisée et la levure, le zeste et le jus du citron, la cardamome. Travailler la pâte avec la spatule en incorporant les ingrédients et aerée la le plus que possible, afin qu’elle reste mousseuse. Verser dans un moule à cake beurré s’il n’est pas en silicone. Laver et peler les pommes et les couper en tranches très fines et les faire glisser dans la pâte doucement. Dans une casserole, faire grillér les pignons de pin avec le sucre 5 minutes, en les retournant sans cesse, disposés les sur le gâteau avant de le passer dans le four préchauffé à 180 ° C. 45/50 minute, vérifiez la cuisson avant d’eteindre le four.
cake alle noci con mele e pinoli
Cake aux pommes, noix et pignons de pin,originally uploaded by via delle rose
Annunci

Cake al Caffé di Ziodà

Dolce al caffè

cake al caffè originally uploaded by via delle rose

Questo dolce mi ha “svegliata”, nel senso che, non avevo fatto più un dolce dal mio compleanno, per via dei chili in più, ho stoppato con gli zuccheri ed i grassi ed ho cercato di mangiare poco…non é che ci sia proprio riuscita, visto che come ogni anno, la ripresa é difficile e faticosa ,ho mangiato,lo confesso ora anche a me stessa,” di nascosto”, sai quando si fa qualcosa “distrattamente”, quando vai in cucina la notte, prima di andare a letto,magari per bere un bicchiere di acqua, oppure fai finta che non hai riposto qualcosa in frigo, nel mentre di tutto cio’, sempre, “distrattamente”, metti qualche quadrotto di cioccolato nero super fondente in bocca e ,non te ne accorgi subito, ma dopo qualche tempo….. e poi dicono che non faccia ingrassare e che scioglie il colesterolo, il ché limita, notevolmente, i sensi di colpa.

Il caro Ziodà, Dario ha colpito la mia curiosità gustativa e non ho saputo resistere, tant’é che ,vedendolo,questo suo dolce peccaminoso, un pomeriggio della settimana scorsa, gli comunico che l’avrei fatto subito se i miei bimbi mi avessero lasciata in pace per un’oretta; mi spiego meglio: la scuola é appena incominciata da noi, subito dopo il lavoro, corro a prendere il figlio grande alle 16.15 per fare altri 15 chilometri, sperando senza traffico, e arrivare in tempo all’uscita della scuola del figlio piccolo alle 16.30. Presi i figli,al volo, si corre a casa, due minuti in macchina, per la merenda veloce e confusionaria, sono talmente affamati che li vedi strappare le buste delle brioscine con gli occhi prima di azzannarle in due bocconi ed ingoiarle in un lampo da fargli venire il singhiozzo, “Ma che caspita avete mangiato oggi alla mensa???” anzi, forse é il caso di dire, cosa non avete mangiato??” Dopo di ché i compiti, si!! subito e immediatamente tutti i libri ed i quaderni tolti dalle cartelle e sparsi sul tavolo e cercare di capirci qualcosa, mentre uno ti dice:” mamma devi firmare queste carte per la scuola“, – si…va bene…- l’altro: “mamma devo imparare dei versi e poi mi prepari tutti questi fogli che sono urgenti per domani?”, si, daccordo, ma uno alla volta…-“ si ,allora prima io!!”, -“no, prima io, e devi leggere pure queste informazioni…”, Si, ok, ho capitooooo!!!!!, uffa che fatica la scuola!!!…e poi la doccia e poi sono distrutta e poi…si, la cena.
Quel pomeriggio, ho preso i figli, li ho legati ad una sedia, ed imbavagliati e mi sono chiusa in cucina a fare il mio dolce!!!! Ohe!!!, scherzo naturalmente!!! ma, in cucina mi ci sono chiusa veramente, mentre loro giocavano alla santa psp, per una volta!!!….e anche per molte altre volte.

Ho eseguito alla lettera la ricetta di Dario, biricchina come sono ho aggiunto più caffè e non avevo lo zucchero semolato bianco che ho sostituito con lo zucchero di canna ecosolidale che gli ha conferito un gusto caramelloso, la bontà non cambia anzi!!! Grazie Ziodà.

Dolce al caffè

cake al caffè originally uploaded by via delle rose

Ingredienti:

3 uova
– gr. 200 farina
– gr. 200 burro
– gr. 200 zucchero (zucchero di canna ecosolidale)
– 170 gr. di acqua
– 3 cucchiaini di caffe solubile (5cucchiaini)
– 1 bustina di lievito

My creation

cake al caffè originally uploaded by via delle rose

Procedimento:
Preparare un caffè con l’acqua (calda) e il caffè solubile e lasciare raffreddare. Battere le uova con lo zucchero, aggiungere il burro fuso (fatto raffreddare un poco) quindi aggiungere il caffè e poi la farina setacciata con il lievito. Amalgamare bene: l’impasto viene un po’ liquido ma non preoccupatevi. Mettere l’impasto in una teglia di cm 26 ed infornare a 180° per circa 45 minuti. Servire ricoperta con zucchero a velo (oppure come ha fatto Ziodà, per renderla più golosa: 5 minuti prima della fine della cottura ha coperto la torta con circa 150 gr. di cioccolato fondente tagliato a pezzetti e l’ho rimessa nel forno per teminare la cottura) Perché non l’ho fatto anch’io???? Già perchè vi chiederete!!!!…ma perché i quadrotti di cioccolato erano finiti. Voi invece fatelo sarà sicuramente più buono.

Dolce al caffè

cake al caffè originally uploaded by via delle rose

Cake ananas confit all’essenza di bergamotto

Cake all'ananas confit e all'essenza di bergamotto

Un Cake al maschile…secondo me ha i profumi e i sapori maschi…adatto al loro perché..almeno mio marito ed altri amici che ho canosciuto non mangiano molti dolci cremosi,cioccolatosi e spumosi cosi’ come invece noi amiamo…loro..i maschi…amano una bella fetta di ciambella o un torta non troppo burrosa al mattino e magari con un té alla 5,oo, con il caffè al massimo mangiano il cioccolatino nero fondente…diciamo che sono un po’ meno “dolci” e più “salati”.

Questo Cake l’ho fatto apposta per mio marito dandogli un profumo molto mediterraneo e esotico insieme, per la presenza del Bergamotto e dell’Ananas…ricorda un po’ le spiagge della nostra costa Calabrese ,dove il profumo dei bergamotti é sparso nell’aria dal venticello leggero…Due anni fà, per la prima volta, siamo andati a Capo Vaticano un promontorio bellisimo della costa tirrenica ,giusto di fronte Stromboli,dove il mare é cristallino,i fondali visibili e la spiaggia é contonrnata di verdure…un posto magnifico e per strana un’assonanza, che non saprei spiegare, questo cake appena sfornato ed inebriante di profumi mi ha ricordato questo splendido luogo di vacanza, la sua spiaggia é considerata una delle più belle d’Italia fra le 100 spiaggie più belle al mondo. Oramai ,per noi ,meta inevitabile.

Cake all'ananas confit e essenza di bergamotto

Ingredienti:*3 uova*1 yogurt naturale*200 g.di farina con lievito incorporato*120 g. di zucchero*100 g. di olio di semi di girasole (l’olio d’oliva sarebbe stato troppo forte attenuando il profumo del bergamoto)*5 gocce di estratto di essenza al Bergamotto*100 g. di Ananas confit.

Ananas confit

In Una ciotola ho separato i tuorli dai bianchi ed ho aggiunto lo zucchero sbattendo fino a renderli a spuma. Ho versato lo yogurt, l’olio, e poco per volta la farina e le gocce di bergamotto. In una ciotola a parte ho sbattuto i bianchi d’uovo a neve fermissima e li ho incorporato all’impasto precedente. In fine ho tagliato a pezzetti piccoli l’ananas confit e aggiunto mescolando delicatamente il composto per non far smontare i bianchi d’uovo. Ho versato l’impasto nella forma per i plumcake e infornato a 160°c. per 50 minuti. Fare sempre la prova stecchino prima di spegnere il forno.