Biscotti speziati al miele

Mouffy

Version française de la recette en bas

Il mio soggiorno riposo procede bene, anche se a volte una giornata intera da soli “stanca”. Faccio mille cose con la testa, scrivo sulla mia agendina appunti diversi, leggo qualche pagina di un buon libro e tante tante ricette. Ho tirato fuori vecchie riviste, sfogliato libri che non ricordavo di avere, io ed il gatto Mouffy, ci teniamo compagnia. Lui dorme moltissimo, in posti impensabili, ogni angolo della casa gli appartiene, in un cassetto, su una mensola, sul water, nel lavandino, sul davanzale della finestra, nel cesto della biancheria appena stirata o sull’asse da stiro, l’ho trovato anche nella scatola dei decori natalizi, aperta per iniziare l’albero e lui era tra le palline ed i fiocchi d’argento, la testa piena di palline di polistirolo che serviva a proteggere le palline fragili, lui, Mouffy era acciambellato li’ con delicatezza e nonostante i suoi 4 kili non ne ha rotta neanche una. Quando si sveglia si avvicina alla sua ciotola di crocchette se é vuota viene a mi chiama, si strofina alla mia gamba e si butta giu’ con le zappette all’aria per accogliere le mie carezze. Come me non ha molta voglia di uscire fuori non é piacevole, nonostante la temperatura dolce c’é un’umidità spaventosa. Ha piovuto tutto il fine settimana e continuerà ancora. ieri uno spiraglio di sole che sembrava un miraggio, é durato poche ore mi ha permesso di “svegliarmi” un po’…nel senso che sembra quasi che ti ritorni la vista , io poi essendo miope, ne risento moltissimo del grigiore e come vedo piu’ luce intorno a me, gli occhi si aprono per accoglierla  tutta insieme al suo calore.

Questi biscottini sono speciali, li faccio spesso. Sono quelle delizie che non stancano mai. Facili da realizzare, veloci. Il profumo che uso in genere é il cardamomo ma si puo’ variare e farli con la cannella, con lo zenzero con i chidi di garofano o altre spezie adatte alle feste di Natale. Sono biscottini che si conservano bene in scatole di latta e infiocchettati in sacchetti cellophan sono da  regalare per far godere di un momento di dolcezza anche a chi si vuole bene. Io li ho regalati  alla mia dottoressa che ultimamante ho visitato spesso ed é sempre stata anche lei molto felice di vedermi “progrediere”.
Biscotti speziati al miele
Biscotti speziati al miele

Per 24 biscotti
200 g di burro
4 cucchiai di miele d’acacia
250 g di farina bianca
1 cucchiaino di lievito per dolci
80 g di farina di mandorle
2 cucchiaini di spezie (cardamomo,cannella,zenzero o altre spezie)
zucchero vanigliato per decorare.

Riscaldare il forno a 170°C.Fare sciogliere il burro con il miele (microonde o in un pentolino a fuoco molto basso). Mescolare bene per amalgamare. In una ciotola mescolare la farina setacciata con il lievito la farina di mandorle ed i cucchiaini di spezie. Fare un buco al centro e versarvi il burro con il miele tiepido. Lavorare l’impasto con un cucchiaio di legno. Lasciare riposare qualche minuto. Preparare la teglia del forno ricoperta di foglio apposito oppure un tappeto in silicone (io ho usato quello della Silikomart).
Prendere con un cucchiaio l’impasto e disporlo a disco sulla placca appiattendolo un po’ con il fondo di un bicchiere. Fate cuocere i biscotti per 15/18 minuti fino a che siano leggermente dorati. Lasciateli riposare 5 minuti poi metterli a raffreddare su di una griglia. Spolverare di zucchero a veloquando sono completamente freddi.

Aggiornamento Contest L’oro nel piatto : La nostra raccolta sta per arrivare quasi alla scadenza e, consultandoci con Dada, abbiamo pensato di prorogare la data ancora di un mese, per dare più tempo a molti di voi che, con l’avvicinarsi delle feste avranno più impegni del solito, proprio dovuti ai preparativi ed anche ad una eventuale vacanza per finalmente godersi un po’ di riposo e di calore familiare. Percio’ la data di scadenza del Contest passa al 10 gennaio 2010. Grazie per la vostra partecipazione.

Version françase
Biscotti speziati al miele

Biscuits épicés au miel
Pour 24 biscuits 
200 g de beurre doux
4 c à s de miel d’acacia
250 g de farine blanche
1 c à c de levure chimique
80 g d’amandes en poudre
2 c à c de épices ( gingembre,cardamome,cannelle…)
du sucre glace pour décorer
Préchauffez le four à 170°C. Faites fondre le beurre avec le miel en remuant sans cesse, sur feu doux ( ou micro onde). Mélangez la farine tamisé avec la levure, incorporez la poudre d’amandes et les épices, creusez en puits au centre et ajoutez le beurre fondu. Travaillez en pâtes homogéne. Déposez des cuillerées de pâte sur des plaques de cuisson tapissées de papier sulfurisé ( ou sur en tapin en silicone Silikomart). Aplatissez délicatement ces disques avec le fond d’un verre et faites cuire au four 15 à 18 min. Lrs biscuits doives être légèrement dorés. Laissez-les reposer 5 min puis étalez-les sur une grille. Saupoudrez-les de sucre glace quant ils sont complètement refroidis.
Biscotti speziati al miele


Annunci

Crinkles

Crinkles

Version française en bas

Caffé, cioccolato, panna, cannella ed ora cardamomo, ingredienti che hanno caratterizzato la mia settimana. Nella mia  cucina c’erano solo o quasi esclusivamente questi profumi. Sarà stata l’influenza, sarà stato il tempo autunnale  piovoso ma dolce, sarà stato che ho approfittato di qualche ora in piu’ in casa per sfornare manicaretti, sarà che oggi potro’ far degustare questi dolcetti a chi m’ha messo la voglia e la curiosità di farli. Li avete visti qui, qui ed anche qui ora eccoveli qui.

La ricetta é assolutamente fedele alla sua per cui vi lascio piacevolmente andare a leggerla da lei  se volete rifarli per potervi dolcemente coccolare durante questo fine settimana con una buona tazza di tè.
Crinkles
Sereno fine settimana a tutti quelli che passeranno di qua.

Version française

Crinkles
Crinkles 
Café, chocolat, crème, cannelle, cardamome, tous des ingrédients  qui ont marqué ma derniere semaine. Il y avait exclusivement ou presque  ces parfums dans ma cuisine. Est ce que c’était la grippe?, est ce que c’était l’arrivée de l’automne, saison humide mais  très doux?. J’ai  bien profité du temps libre à la maison  pour fabriquer des friandises. Aujourd’hui, je vais les faire goûter  à quelqu’un qui ma donné l’envie  et la curiosité des les faire chez moi . La recette originelle des ces magnifiques  douceurs vous la trouverez chez elle.

Je vous souhaite en très bon week-end

Canestrelli al bergamotto

Canestrelli

Version française en bas

Sono i biscotti più buoni che io abbia mai fatto, mancavano nell’elenco delle mie ricette,facili da confezionare, preparati qualche giorno prima del’operazione alla mano e che senza dubbio rifaro’ al più presto. Sono i biscotti liguri a forma di fiore e ricoperti di tanto zucchero , ormai conosciuti in tutto il mondo per la loro finezza, per essere i preferiti all’ora del tè e considerati di alta pasticceria fin dai tempi molto lontani quando apparvero per la prima volta serviti durante importanti cerimonie come i matrimoni o battesimi. Un’epoca in cui la farina bianca era un lusso e questi biscottini deliziosi sono fatti esclusivamente con della farina bianca. Un’attenzione particolare alla loro cottura perché devono rimanere bianchi. I classici biscottini sono profumati alla vaniglia che sen’altro é l’aroma preferito da molti, nei miei canestrelli ho aggiunto poche gocce di essenza di bergamotto, aroma che ricorda la mia regione la Calabria.

Partecipo con quest ricetta alla raccolta di Mamina del blog “E si c’était bon….”Le jeu des sablés

SABLES-JC4 Jeu des Sablés - Blog -E si c'etait bon....- Mamina

Ingredienti:

  • 180 g farina
  • 100 g burro
  • 60 g di zucchero aromatizzato alla vaniglia
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 2 gocce di olio essenziale al bergamotto Bio
  • zucchero a velo per spolverare
Ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Setacciare la farina, disporla a fontana, mettetervi al centro il burro, lo zucchero, il tuorlo e le gocce di olio essenziale al bergamotto. Impastare e avvolgete l’impasto in un film alimentare. Lasciatere riposare per mezz’ora in frigo. Stendere la pasta frolla col mattarello allo spessore di 1cm: con un tagliapasta a forma di fiore di 5 cm. ritagliare dei dischi. Con un tagliapasta liscio di 2 cm. ,inciderli al centro, formano il buco.Adagiare i biscotti su una teglia ricoperta di carta forno e farli cuocere in forno caldo a 180 per 10 – 12 minuti. Staccare quindi, delicatamente, con una spatola i canestrelli ancora caldi (e morbidi) e disporlli su una griglia , facendoli raffreddare completamente. Spolverare di zucchero a velo.

Stampa la ricetta

Version française
Canestrelli
CANESTRELLI à la Bergamotte
pour le jeu des Sablés de Mamina

Ingrédients:

  • 180 gr de farine
  • 100 gr de beurre
  • 60 gr de sucre à la vanille
  • 1 jaune œuf
  • 2 goutte d’huile essentiële à la bergamotte
  • Sucre glace


Préchauffer le four à 180. Tamiser la farine, verser-la sur le plan de travail, faire un trou au milieu et ajouter le sucre, le jaune d’oeuf, le beurre en morceau et les gouttes d’huile. Travailler aux bout des doigts, rassembler la pâte et gardez-la au frigo pendant un demi heure. Abaisser la pâte à 1cm et couper des cercles à l’aide d’un emporte-pièce cannelé de 5cm. Faire un petit trou au milieu de chaque cercles avec un emporte pièce rond de 2cm. Disposer ces cercles sur une plaque de four chemisée de papier sulfurisé et faire cuire pendant 10-12 minutes. Ils doivent être blanches et encore souple au centre. Placez les Canestrelli sur une grille et laissez-les refroidir . Sapoudrer de sucre glace.
Imprimer la recette