autunno, avvenimenti, Piccoli dolci

Un anno che….

My creation
Scones originally uploaded by via delle rose

…………………..sono a scrivere di me.

Non me lo aspettavo proprio di potermi raccontare cosi’ sinceramente e appassionatamente.

Sono apparsa in rete su queste pagine per la prima volta, già un anno fà,inesperta, timida, introversa, insicura, , dove ho messo la mia creatività, il mio entusiasmo e molte altre cose della mia vita, ma sopratutto dove ho trasmesso il mio cuore, la mia passione esagerata a volte, per la cucina, per i profumi ed i sapori che circolano nell’aria in ogni istante e che mi entrano dentro e mi portano a far lavorare la fantasia e le mani su un piano infarinato. Due anni prima di cominciare quest’avventura curiosavo blog, dapprincipio solo francesi, per caso un giorno, cercando ricette, digitando il nome,” Cucina” mi appare per la prima volta un blog…leggo, un titolo, una ricetta, una storia, guardo con interesse le foto e mi conquista e da quelle pagine continua la mia scoperta.

Mi rendo conto dopo poco tempo, che chi scrive queste pagine virtuali, sono persone semplici, normalissime che buttano giu’ idee e creatività culinarie, cosa per me molto attraente e da quel momento immagino di poter essere protagonista allo stesso modo. Ho sempre voluto scrivere, scrivevo già prima, in vari momenti della giornata, a casa rilassata sul divano o anche in macchina al semaforo,in attesa davanti alla scuola, oppure nella Metro, o in attesa dal dottore, tutto cio’ che mi passava per la mente ,sempre con riferimento ai profumi che sentivo sprigionarsi nell’aria. Una voglia irresistibile di realizzare piatti per stupire e piacere a chi li avrebbe gustati, divorati. I miei fogli erano sparsi quà e là e molte volte accantonati senza riuscire più a trovarli, ricette strappate da giornali messe in cartelline confusamente. L’idea di crearmi il mio spazio virtuale dove inserire tutto cio’ mi stuzzicava molto, ma….incapace di usare il Pc come dovuto, inesperta in assoluto di informatica e sopratutto inutile fare scatti ai miei piatti, una vera frana, forse suona meglio – imbranata-

La prima settimana di un’anno fà , finalmente l’adsl a casa, internet entra nella vita quotidiana, mentre prima era solo un sbirciatina furtiva al lavoro. E’ da quel momento ci provo, apro, inaspettatamente e con grande sorpresa per me questo blog di Via delle Rose ,il primo commento da lei, Elisabetta, mi fà capire che esisto, quasi mi volevo nascondere, tanta la mia timidezza, ma poi saranno proprio i commenti che mi stimolano, le foto che finalmente riesco a fare discrete provando un piacere dell’animo a fare scatti, le ricette che diventano memoria, visibili a tutti quelli che mi seguono con affetto, alle amiche che ho e che non pensavo fosse mai possibile incontrare, come Elga di Semi di papavero e Elvira, di Un filo d’erba Cipollina e di tante altre che spero con tutto il mio cuore di poter continuare a condividere insieme ancora per molto tempo questa magia.
Siete state tante a seguirmi fin’ora, non sto li’ a contare, mi basta quelle che leggo con immenso piacere tutti i giorni. Vi ringrazio fortissimo per la vostra presenza ,ringrazio chi mi attribuisce dei premi, so’ che lo fate veramente con il cuore, ringrazio anche tutti quelli che passano senza lasciare segno, in silenzio.

Per i premi grazie a: Elena, con la sua Montagna incantata ,Arancionissima ,Onde99 con il suo Omin di pampepato ,Castagna e Albicocca, con il loro blog Noci moscate , Bravo Cook , Manu e Silvia, Nini di Dolci profumi , Romy con Chez Moi e tutti gli altri che forse dimentico e me ne dispiace molto.

Grazie a Giulia, meglio conosciuta come Bocetta, per il carinissimo disegno, che mi rappresenta credo,abbastanza bene; quando le ho chiesto di crearmi una header, neanche un giorno ed era già li’ pronta e con quanche piccolissimo ritocco l’ho inserita giusto oggi per festeggiare l’inizio del nuovo anno.

Regalo questo post a Lo perché possa esserle utile per il suo lavoro, perché la stimo molto, perché amo i suoi racconti. Grazie Lo.
Scones
Scones originally uploaded by via delle rose

Scones

Ingredienti: 225 g di farina,50 g di burro,5 cucchiai di zucchero,5 cucchiai di latte,1 uovo, mezzo pacchetto di lievito per dolci,un pizzico di sale, un bicchiere o un copapasta, un rosso d’uovo + poco latte.

Sbattere l’uovo in un recipiente, preparare la farina su una spianatoia, aggiungere un pizzico di sale, tagliare il burro a pezzetti piccoli e aggiungerli alla farina, mescolare bene con la punta delle dita, aggiungere lo zucchero e l’uovo continuando a mesescolare con le mani, raccogliendo bene la farina sui lati, aggiungere progressivamente il latte per ottenere una pasta morbida e soda. Infarinare il piano di lavoro e stendere la pasta di uno spessore di 2 cm.e mezzo circa. Tagliare gli scones con un bicchiere o un copapasta mettendoli sulla placca del forno con l’apposito foglio, abbastanza distanti uno dall’altro. Con il rosso d’uovo e poco latte spennellare gli scones prima di mettere in forno per 15 minuti preriscaldato a 200°c. Fare raffreddare gli scones su una griglia prima di servirli.

En Franças, s’il vous plait

compliblog- scones
Scones originally uploaded by via delle rose

Il y à déjà un an que j’ecris sur moi, sur mes recettes et ma passion pour la cuisine.Quant j’ai décidé d ‘ouvrir ce blog, j’etait complètement incapable de comprendre ce que deviendrait ces pages: “un’agenda de mes souvenirs culinaires”. Jusqu’à present, j’ai posté mes billets en italien,ma langue maternelle, evidemment, pour me sentir plus proches de mon pays, car mes compétences linguistiques dans l’ecriture française sont loin d’être parfaite. Aujourd’hui, je suis prête à me “convertir” à la langue qui fait partie de ma vie quotidienne,d’autant plus, aprés avoir reçu des invitations des bloggeuses pour écrire en français; j‘ai commencé cette nouvelle année, en vous donnant la traduction des mes recettes. J’espère que nous partagerons ensemble,nos gourmandises et notre enthousiasme culinaire.

Scones
Scones originally uploaded by via delle rose
SCONES

Ingrédients pour une dizaine de scones:225 g. de farine -50 g. de beurre -5 c.à s. de sucre en poudre -5 c.à s. de lait – 1 oeuf – 1/2 paquet de levure – un jaune d’oeuf + un c.à.s. de lait.- 1 verre ou 1 emporte pièce – une pincée de sel.

Casser l’oeuf et le battre en omelette, verser la farine et le sel sur la table, couper le beurre en morceaux et l’ajouter à la farine, mélanger avec les doigts la farine et le beurre,ajouter le sucre et l’oeuf et continuer de malaxer.Ajouter progressivement le lait pour obtenir une pâte souple mais ferme.Fariner la table et étaler la pâte au rouleau sur une épaisseur de 2 cm 1/2 environ (3 cm maximum).Découper des ronds avec un verre ou un emporte pièce.Placer les scones sur la plaque du four recouvert d’une feuille de papier sulfurisée.Badigeonner les scones avec le jaune d’oeuf et le lait.Faire cuire une quinzaine de minutes dans un four pré-chauffé à 200 degré.Faire refroidir les scones en les plaçant sur une grille, puis les disposer dans une assiette de présentation.

My creation

Scones originally uploaded by via delle rose

Standard
avvenimenti, manifestazioni

Foire de Paris

La grande Foire de Paris ha aperto le sue porte il 30 aprile scorso e fino al 12 maggio milioni di parigini che l’aspettano con molto interesse e curiosità ed anche per fare affari, corrono a visitare i 2.700 esponenti su 220.000 m2 di spazio allestito per questo grande avvenimento tanto atteso.

Foire de paris Spettacolo

Siamo andati, tutta la famiglia e dalle 10 del mattino fino alle 6 del pomeriggio e non siamo riusciti a visitare tutto, talmente vasta e ogni cosa interessante e colorata che ci vogliono due giorni pieni per farla tutta…il mio interesse, evidentemente é stato verso gli stands agroalimentari dove esponenti venuti da tutto il mondo fanno degustare e vendono i loro prodotti d’origine, come il Marocco, colorato e profumato, la Cina sempre sorprendente con la frutta disidratata, l’italia con i salumi e formaggi e tutte le conserve, i gelati,gli amaretti, il brasile, la turchia, la spagna, una miriade di colori e mescolanze che era come fare quattro passi e trovarsi in un’istante immersi in tutto il mondo, anche con le loro musiche.

Il tema principale di questa edizione é la cura dell’ambiente naturale e lo sviluppo durabile nel tempo, esposizione di case eco responsabili, sui sistemi di riciclaggio e promozione dei prodotti ecologici. Altro avvenimento, é stato riservato alle passioni, un grande spazio dedicato all’asposizione di prodotti che hanno fatto la storia con il colore rosso , come la Ferrari, Il rossetto di Chanel e l’alta moda di Valentino (zona d’esposizione interdetta alle foto), una documentazione della passione con versi magnifici poesie e frasi d’amore sussurate all’orecchio, ascoltate tramite delle cuffie seduti comodamente su di una poltrona rossa, una mini sala cinematografica con immagini di baci e scene passionali prese da film più conosciuti, come la Vita é bella di Benigni. Un grande tendone con rappresentazioni teatrali e danze e canzoni d’amore e un’ora di tango, ballo passionale per eccellenza… Una fiera da visitare dove non manca nulla , lo spazio dedicato alle donne, a proposito potrete vedere questa video qui., spazio dedicato ai bambini, alle tecnologia, alla cura della persona e al benessere, alle decorazioni della casa , all’informatica, tutto quanto fà attualità e cultura é visitabile in questi giorni alla grande fiera di Parigi

Ho scattato una serie di foto ,tantissime,fino a rendere incapace la mia machinetta di proseguire per tutte le altre cose interessanti da vedere. Sul sito ufficiale della Fiera é tutto molto più dettagliato e c’é anche una visita guidata con foto e immagini dell’evento.

Profumi e colori del Marocco

spezie Marocco

Terracotte marocchine Zafferano

Fritti asiaticifritti asiatici

Delizie marocchine

Cranberry,disidratati negli stands della Cina


Cranberry disidratati

……e noccioline ai semi di sesamo e mandorle ai lamponi

Noccioline ai semi di sesamo e mandorle ai lamponi

…..frutta secca

Frutta secca Cina

…..entriamo in Italia con i gelati

Gelati

…….le conserve

P1020031


…….i salumi

P1020028

…….i formaggi

P1020032Formaggi Molise

Scamorza Molise

…..la porchetta

Porchetta

…..i dolcetti di mandorle della Sicilia e della Provenza

Dolcetti di marzapaneDolcetti di marzapane
Delizie all'olio evo MarsigliaDolcetti di marzapane

…le maschere Veneziane
……le porcellane inglesi

Foire de Paris Porcellane Inglesi

….lo spettacolo che mi ha intrattenuto per 2 ore

Foire de Paris Danza

….piscina piena di Cranberry i piccoli frutti Canadesi con qualità nutrizionali e alta concentrazione di vitamine

Foire de Paris cranberry

…..una bocca rossa morbidosa per il giusto riposo dopo tante ore di cammino

Foire de paris

Standard