I miei Gran Cereali con gocce di cioccolato


Gran Cereali

Vi voglio raccontare di quando corro con i miei passi.

Di quando infilo i pantaloni stretti ma comodi e della maglietta sottile, di quando scendo le scale senza far rumore,  molto presto , prima che faccia troppo caldo , un breve messaggio sulla lavagnetta lentamente scappo via con le mie Nike blu-azzurro e rosa acceso.

Vi voglio raccontare di quando avverto quel senso di libertà, di quando sto con me, di quando ho solo la mia forza e corro.

Voglio raccontarvi delle mie salite, a volte molte faticose, a volte non me ne accorgo, il pensiero va oltre, mi distrae , poi la discesa mi ridà energia, mentre le gocce di sudore rigando la faccia.

Del sole, che inizia a picchiare, delle farfalle che mi girano intorno, del sapore dei moscerini, della gente che saluta anche se non mi conosce, sorride, e accenna un applauso, a volte.

Della pioggia, che rinfresca e dell’aria che asciuga, delle mie canzoni preferite e del silenzio.

Vi voglio raccontare dei campi, della terra arata e poi seminata , del grano che diventa dorato e del mais che supera la mia altezza, del profumo di un’erba  fresca che ricorda l’origano e della camomilla, di come io conosca bene ormai il  percorso , sempre uguale ma sempre diverso più faticoso o più leggero.

E poi dei miei pensieri che mettono in fila  ingredienti, di come l’aria trasmette i profumi e sopraggiungono ricordi di un gusto, di un sentore, lontano.

Della punta del campanile del villaggio che si avvicina dove c’é casa.

Gran Cereali con gocce di ciccolato

 

In questa biscotti ho utilizzato degli ingredienti acquistati da un po’ e che non avevo ancora usato in nessuna preparazione, come i semi di chia , ricchi di grandi proprietà benefiche per il nostro organismo, li ho utilizzati mescolandoli ad un liquido in modo da gonfiarsi, assorbendo tutto il loquido diventano gelatinosi e far da legame con gli ingredienti solidi, poiché non ho utilizzato uova. Ho usato lo zucchero di cocco che puo’ essere sostituito con zucchero di canna ed il latte di soia che puo’ essere sostituito con qualsiasi altro latte di vostra preferenza ed il burro di cocco, da sostituire con olio di semi o anche olio d’oliva poco fruttato.

Per 24 biscotti- facile – preparazione 5 minuti – riposo 30 min. cottura 8/10 mn.

  • 100 g di farina di farro
  • 60 g di fiocchi d’avena
  • 60 g di farina di segale
  • 40 g di crusca d’avena
  • 1 dl di olio di cocco
  • un pizzico di sale
  • 50 g di zucchero di cocco
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/ dl di latte di soia
  • 2 cucchiai di grani di chia
  • 100/150 g di gocce di cioccolato

Ho messo i semi di chia nel latte di soia e li ho lasciati gonfiare per 10 mn. In una terrina ho versato la farina di farro setacciata, ho aggiunto il lievito, il bicarbonato ed il pizzico del sale. Ho aggiunto i fiocchi d’avena, la segale e la crusca, ho mescolato tutto bene. Ho poi versato i grani di chia ormai ben impregnati del latte di soia, ho versato anche l’olio di cocco ed ho mescolato con le mani fino a rendere un’impasto omogeneo anche se abbastanza friabile. Ho inserito solo alla fine le gocce di cioccolato integrandoli bene nell”impasto; Ho formato una palla e dopo averla coperta con film alimentare l’ho schiacciata un pochino e messa in frigo per 30 mn.

Nel frattempo ho preparato due teglie da forno rivestendole di carta forno. Ho preparato il piano di lavoro leggermente infarinato ed ho steso la pasta con il matterello fino a 1/2 cm di spessore. Ho tagliato con un taglia biscotti e disposti sulle teglie.

Ho acceso il forno a 180° C. – ho infornato per 8/10 min. Lasciati raffreddare e consevati poi un una scatola di latta si conservano bene per 3/4 giorni.

visualizza versione stampabile

19 pensieri riguardo “I miei Gran Cereali con gocce di cioccolato

  1. Libertà, la sensazione che mi da correre. Il momento in cui poter stare con se stesse, coi propri pensieri. Il momento in cui la giornata comincia o quello in cui la giornata sta per finire. Il sole che si è appena tirato su o quello che sta per andare via. Avere quel tempo tutto per sé, in un tempo che scappa via e sfugge dalle mani. E tornare a casa, seguendo il profumo di dolcissimi biscotti capaci di ridonarti il sorriso.

    Piace a 1 persona

  2. Io vado quasi tutte le mattine! Mi alzo presto, metto le mie scarpette rosa ed esco. Non lo faccio tanto per tenermi in forma, ma per trovarmi da sola con me stessa. Mi avvio verso il mare e inizio a camminare lentamente fino a trovare il mio ritmo. A sentire i minuti scanditi da un tempo che a volte fatico ad afferrare. Ma acciufferei volentieri uno di quei biscotti.
    Credo siano la cosa che più amo fare! Di solito ne preparo tanti d’inverno e non mi sono mai accostata a questi tuoi ingredienti. Segno la ricetta, se posso, vorrei farli appena ho un attimo! Ti abbraccio forte Patrizia😘

    Piace a 1 persona

    1. adoro anch’io fare i biscotti almeno due volte a settimana devo farli….é una specie di terapia, mi rilasso e poi li mangio meglio che un dolce. Grazie per il racconto del tuo tempo libero :)****

      Piace a 1 persona

  3. Dicono tutti che la corsa abbia “effetti miracolosi”, come una rinascita interiore. Io non corro ma nuoto, é potrei più o meno dire che il senso di libertà é quello che tu descrivi. Peccato solo non poter vedere niente, se non le piastrelle della piscina… ma uso l’immaginazione e vado avanti, vasca dopo vasca. Che bella ricompensa sarebbe avere i tuoi biscotti dopo una bella nuotata mattutina, direi quasi una ragione in più per alzarsi prima la mattina!

    Piace a 1 persona

    1. un tempo nutavo anch’io mi piace molto farlo e devo dire che mi ha aiutato molto a controllare il respiro; lo facevo sopratutto quando ero incinta, ottima terepia pre-parto ed anche dopo, la piscina da me é troppo lontana e l’ho abbandonata almeno per ora. Grazie Margherita ❤

      Piace a 1 persona

  4. Ode alla libertà di movimento, ad ognuno il suo modo d’esser libero nel tempo e nello spazio, immerso solo nei suoi pensieri, con o senza musica di sottofondo, in mezzo alla natura oppure no … basta che sia … e nulla più!
    ps: tra le tante ricette di questi biscotti che ho provato oggi ne devo aggiungere subito un’altra ( e già so che questo zucchero di cocco sarà purtroppo da sostituire)!!!
    Intanto te ne frego uno, piccolo piccolo … buona serata e buone corse 🙂

    Piace a 1 persona

  5. oggi ti voglio mandare i miei complimenti, anche per il modo piacevole che hai di racontare , sei non solo una cuoca perfetta ma anche i tuoi raconti sono ogni volta un piacere .. grazie

    marie la savoiarda

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.