Per Milena


rose autunno

E’ incredibile come  una notizia inaspettata, lontanamente insospettata, possa cambiare, all’improvviso, il corso di una giornata qualunque, normale.

Ti prende al cervello, una fitta, forte, per comprendere e non riesci. Ti gelano le gambe, ti sudano le mani, ti fermi per non cadere, ti si stringe il cuore e realizzi che l’amica con la quale hai chiacchierato poche settimane prima ora non c’é più.

Ti ho conosciuta molto tempo fa, amiche virtuali, diventate subito amiche reali, con tante cose in comune, la passione per il cibo, la voglia di scoprire, assaggiare, sperimentare, mantenere e divulgare la tradizione, la nostra tradizione, la cucina della nostra stessa terra.

…poi gli scambi, i consigli, le buone parole, il sostegno, gli incitamenti, i tuoi complimenti, sempre molto attenta ed affettuosa, sensibile, sincera, umile, riservata, mai invadente, vera.

La tua malattia. Mai un accenno alla sofferenza, il tuo riserbo, tanto garbo e coraggio, la tua voglia di sconfiggerla.

Io non ho molto coraggio Milena, ora non so fare altro che piangere, perché mi manchi.

Domani, con calma, riusciro’ a pensarti li’ dove ora sei, dietro l’angolo, magari, dietro una porta, forse, o nell’altra stanza, di certo affacciata dalla tua finestra, di fronte.

IMG_0763

Questo dolce é di Milena l’ho fatto l’inverno scorso , me ne sono innamorata, cosi come molte altre preparazioni fatte da lei.

Il suo blog é vivo, ed esisterà finché noi continueremo a visitarlo. Milena ci ha lasciato un bene prezioso, facciamone tesoro, io per prima.

Visualizza la ricetta QUI

Annunci

27 pensieri riguardo “Per Milena

  1. Non ho mai conosciuta Milena dal vivo ma il suo blog mi è sempre piaciuto tanto, uno dei primi che ho iniziato a seguire all’inizio di questa fantastica avventura…mi si stringe il cuore a sapere che non c’è più e per gratitudine e per ricordarla anch’io ho preparato una sua ricetta sul blog.
    Un abbraccio forte forte

    Mi piace

  2. Sto vivendo lo stesso ‘lutto’ di una sofferenza ‘inspiegabile’ perché io Milena la conoscevo poco e nonostante quel po’ e i miei sporadici affacci dalla sua ‘finestra’ mi era ben chiara l’idea che dall’altra parte ci fosse una persona bella. E in effetti la parola ‘garbo’ è quella che più le si addice. In questi giorni per non vivere la sua mancanza ho scelto la sua compagnia, ho girato tra i suoi post e le sue ricette, ecco perché questo tuo post mi emoziona e capisco perfettamente il tuo bisogno di sentire che c’è ancora, perché andando a trovarla effettivamente lei è lì. ti abbraccio forte!laura

    Mi piace

    1. Sai ho scritto sulla bacheca di fb che stamattina credevo fosse giovedi’, ne ero convintissima almeno fino a che mio marito mi “svegliasse” poiché era li e si chiedeva come mai io stessi preparandomi per andare al lavoro. Credo che stamattina al mio risveglio é come se avessi voluto cancellare questi due giorni dalla mia testa, annullare la sofferenza , tornare indietro….credi di non aver provato mai una cosi’ forte emozione. Grazie per condividere tutto questo insieme Laura.

      Grazie di cuore!

      Mi piace

  3. Commovente questo tuo omaggio Patrizia cara. Questa notte non dormivo… pensavo a lei, alla tristezza della malattia, non sono arrivata a conoscerla di persona purtroppo la nostra cara Milena. Hai ragione mia cara amica dobbiamo far vivere ilsuo blog, dove ci ha lasciato tanto amore. Un abbraccio.
    Dani

    Mi piace

  4. Anche io in questi giorni continuo a pensarla, me la vedo dietro la sua finestre ma la immagino sorridente, la morte non sconfigge il ricordo e l’amore e il suo blog sempre ci ricorderà che bella persona era e anche per me rimarrà viva per sempre anche attrraverso le sue ricette e le nostre parole…. Perchè come ho scritto, dietro ad un blog c’è di più…. Ti abbraccio cara e la ricordo commossa con te…. ❤

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.