Yogurt cremoso su gelatina di fragole speziate


Pictures8

Incomincia per noi la stagione dei yogurt. Freschi e veloci dessert che soddisfano anche una improvvisa voglia di golosità senza troppo appesantirci. Ho la yogurtiera ma non ho mai provato a farli in casa, c’é sempre stata una scusa che me lo ha impedito, forse un po’ di pigrizia, forse la voglia di una yogurtiera un po’ più “moderna”, la mia ha più di 10 anni ormai, anche se il principio é uguale in tutte le yogurtiere, bastano i vasetti con coperchi che si avvitano, un timer e gli ingredienti necessari: latte fresco intero ed i bacilli per la fermentazione e poi il tempo di riposo circa 6 ore. Ora che ci rifletto mi viene una grande voglia di provare, magari domani compro i fermenti lattici.

Yogurt e panna e gelatina di fragole speziate

Questi che vedete in foto sono preparati con dello yogurt greco e della panna per renderlo cremoso e sul fondo ho voluto arricchirli con la gelatina che ho estratto dalla precedente ricetta, ricavandone circa un decilitro filtrando il chutney, ovviamente, in sostituzione basta comprare della frutta fresca, che siano fragole, lamponi o pesche zuccherare a vostro gusto e mixare ottenendo una purea, aggiungere della gelatina in fogli e mettere tutto in frigo per almeno 4 ore.

E’ solo un semplice suggerimento,  (tengo a precisare),  poi grazie alla vostra bravura e fantasia e magari facendovi aiutare anche dai vostri figli, farà il resto. Buon divertimento!!!!

Vi auguro un sereno fine settimana 🙂

IMG_6942

Per visualizzare la ricetta e stamparla, cliccare QUI

Annunci

18 pensieri riguardo “Yogurt cremoso su gelatina di fragole speziate

  1. E’ vero, sono foto molto pulite, pensa che io questa volta sono stata colpita anche dalla tovaglietta, di gusto quasi infantile, mi ha ricordato i lavori che una volta la mia generazione faceva a scuola, non erano così belli naturalmente
    Nonostante le polemiche di questi giorni Buona festa della Repubblica
    un abbraccio,
    Daniela

    Mi piace

    1. grazie Daniela, sarà che essendo lontana la sento di più questa festa che dovrebbe servire a fare i conti dentro ognuno di noi perché l’Italia vada verso la comunione vera, e se ci mettessimo tutti un po’ più d’onestà?….grazie, ahhh é vero questo centrino l’ho confezionato durante il corso di ricamo più di 40 anni fà 🙂
      con affetto, anche a te!

      Mi piace

  2. Io lo yogurt lo compro già pronto e ci metto sopra la gelatina di mirtilli!!!!
    Perchè non ho la pazienza di farlo in casa!

    Buon Week-end!!!!!!
    Miriam

    Mi piace

  3. Bellissimi questi bicchierini, Pat!!
    Ha ragione Lo, basta un cucchiaio di un buon yogurt e parte tutto.
    Viene buonissima fatta da te.
    buonissimo we mia cara
    baciusss

    Mi piace

  4. che buoni…si dai prova la yogurteria…sai quanto ci guadagni a farli tu? a scegliere gli ingredienti? e poi non è necessario prendere i fermenti…prendi lo yogurt che trovi più buono e usa quello come starter….un abbraccio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.