Confettura di uva nera


Confettura di uva alla cannella
Version française de la recette en bas
La scorsa volta ho comprato le pere che volevo farne una confettura alla vaniglia, m’era talmente piaciuta quella che mi era stata regalata che volevo farmene una bella scorta. Poi le pere ce le siamo mangiate in parte con un buon formaggio e per il resto ho pensato bene di infilarle nel buon cake domanicale. Ieri ho comprato l’uva che volevo farne una schiacciata vista in più blog e me ne ero ingolosita cosi tanto che la voglia aumentava di blog in blog e ci volevo proprio provare. Poi ho visto questa magnifica torta con sopra quei chicchi neri d’uva dalla mia Cummari che quasi svenivo dallo stupore per l’imponenza golosa del dolce che mi invogliava una calda fetta… subito….ma ahime :((, la ricetta non c’é , la mia cummari non ha voluto farne parola a nessuno, lasciandoci tutti a bocca aspra.
Restando con due kili d’uva nera dai chicchi piccoli e succosi mi sono seduta a riflettere: “che fare?” mi dicevo mentre un grappolo già partiva, chicco dopo chicco nella mia bocca deliziandomi.

Confettura di uva alla cannella
Confettura di uva nera alla cannella
Per 4 vasetti:
1,2 kg. di uva
50 cl di sciroppo di zucchero di canna
2 piccoli bastoncini di cannella

Lavere bene l’uva e toglierne gli acini. Mettere lo sciroppo di zucchero di canna in una laega pentola a fondo spesso e i due bastoncini di cannella. Portate a bollore per 5 min. Aggiungere i chicchi d’uva nella casseruola mescolandoli bene nello sciroppo.Far cuocere per almeno 45 minuti a fuoco medio mescolando spesso con un cucchiaio di legno finche la confettura comincia a divenire sciropposa. Versarla nei vasetti sterilizzati chidere ermeticamente, capovolgerli su un panno pulito e lasciarli completamente raffreddare. Conservare in luogo fresco e buio.

Aggiornamento:
Ho ricevuto l’invito da parte di Lacerba del blog Succulento e light a pertecipare con questa mia confettura di uva. Il contest di riferimento é preparare insieme tante ricette sulle conserve salate o dolci e di formare un ricettario utile per il prossimo inverno…non si vince nulla ma mi pareva carino partecipare per poter arricchire questa raccolta. La scadenza é al 30 settembre prossimo….avrete tutte le informazioni sul blog:http://succulento.blog.lastampa.it/ e non solo troverete anche molte altre cose interessanti

conserve

Version française

Confettura di uva alla cannella
Confiture de raisin à la cannelle
Pour 4 pots:

1,2 kg. de raisin noir
50 cl de sirop de sucre de canne
2 petits bâtons de cannelle

Equeutez les grappes de raisin lavées. mettez le sirop de sucre de canne dans une casserole assez large. Portez à ébuillition, laissez bouillir 5 min. ajoutez les graines de raisin dans la casserole, enrobez-les de sirop en mélangeant avec une spatule en bois, laissez cuire au moins 45 min sur feu moyen en remuant régulierement jusq-à ce que le mélange epaississe en confiture. Versez la confiture dans des pots, fermez-les puis retournez-les jusqu’à complet refroidissement.

Pubblicato da Patrizia

Io? insicura,permalosa,testarda,incostante, puntualissima anche troppo......continua

31 pensieri riguardo “Confettura di uva nera

  1. come siamo diverse!!io le avrei messe asciugare e poi usate per farne un liquorino favoloso :))))idem con lo sciroppo di canna!mai pensato di usarlo per fare marmellate! :))))ricettina dello sciroppo pronto mia cara.baciusss

    "Mi piace"

  2. @Elisabetta….grazie!!!!@Elvira…ho faticato a toglierli i semini c'ho messo più del tempo che per fare la confettura ma é meglio toglierli…grazzzzie!!!@Mangiapallina…fantastico!!! Grazie e buon fine settimana!

    "Mi piace"

  3. Appena l'ho vista mi ha ricordato la marmellata di cipolle rosse!!! Buonissimo ricordo :))Eh eh, la tua cummari, bene ci vuole, il motivo per non dare la ricetta sara' buono…ma tu hai risolto alla grande! Una sola domanda: sono fastidiosi i semini che restano nella confettura? Io ho messo solo una volta l'uva in una gelatina (quella con le mele) ma li' c'era solo il succo…)Un bacione grande e buona giornata!

    "Mi piace"

  4. @Imma…uva fragola o classica come preferisci io ho trovato quella classica! Grazie e buona giornata.@Mirtilla…che idea che mi hai suggerito!!! provero'!Baci :)))@Lenny…partecipavo a questa raccolta ed era una grandissima festa per noi bambini ma ricordo un grande lavoro e attento per raccogliere questi preziosi chicchi. Grazie e buona giornata!@Marina…merci e j'éspere à bien tôt.

    "Mi piace"

  5. @Fra…l'aspetto traslucido é appunto dato dallo sciroppo di zucchero che oltre tutto la rende talmente morbida, fluida…ottima con il gorgonzola 😉 Grazie!@Lise…in Calabria si fà ma é una mostarda, molto buona ma anche molto più lavorata di questa, non ho osato, pero' questa mi é piaciuta moltissima, hai presente quella di ciliegie?…molto somigliante :))) grazie!@Ondina…tesoro mio ho qualche dubbio che io possa rimettirmi a togliere gli acini a meno ché non lo facciamo entrambe insieme…ma a dirtela tutta anch'io, ho anche avuto fortuna c'erano tanti chicchi vuoti (?)…bacetti :)))@Elga…infatti quando ho letto questa opzione l'ho subito colta al volo…la consistenza é bellissima!!!@Dada…tu mi fai diventare rossa, sai che sono timida…vedrai!!!

    "Mi piace"

  6. Anche a me hanno fatto venire voglia di dolci con l'uva ma penso che questa confettura (ottima idea dello sciroppo di zucchero) batte tutti. Mi ripeto ma ogni volta sono ammaliata dalle tue foto, sono vere foto food nel senso che il piatto sembra reale, brillante e appetitosissimo. Brava! Gros bisous e buona giornata

    "Mi piace"

  7. @Chapot et même trés bonne!!!Merci :)@Marta…và benissimo con i formaggi stagionati quelli corposi ma anche su una fetta di pane rustico ed un filino di burro proprio come la preferisco appena rientro a casa dopo il lavoro. Grazie:)@Simo…appunto merenda e colazione ma anche dopo cena con i formaggi golosissima! Grazie:))@Manu e silvia…ma allora cosa aspettate a farla?;-) Grazie!@Mary…ottima davvero! Baci:)@Cla…cummari attendo, allora attendo la tua ricetuzza tanto di uva ne compro ancora!!! Baciuzzi!@Castagna e Albicocca…il lavorone é togliere gli acini il resto é facile, fare solo attenzione a che non si attacchi ma anche questo si puo ovviare utilizzando una casseruola antiaderente. Grazie :))))

    "Mi piace"

  8. cummari bonu facisti,ti nni niscisti alla grandesei fantastica, l'idea tua è grandiosa *me la mangerei a cucchiaiate:)***clapiesse: la ricettuzza te la do appena riprendo in mano la situazione cummaredda mia *e compro un altro po' di quell'uva fantastica duci di moriri

    "Mi piace"

  9. Caspita, che lavorone..ma quanto sarà buona la confettura d'uva???Io non l'ho mai mangiata…Come ti capisco, anch'io sono stata contagiata dalla focacciteall'uvafragola e ne ho fatta una! L'ho appena postata…Sono rimasta sbalordita dalla sua superbontà! Mi sento in piena "uvite"! Mi segno la marmellata….Castagna

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.