Cake alle pere alla vaniglia


Cake alle pere e alla vaniglia
Version française de la recette en bas

Quando scopri una ricetta base per fare un’ottimo cake, perché abbandonarla?…appunto non capisco neanch’io perché mai l’avevo archiaviata in un vecchio quaderno. L’ho trovata per caso, di un pomeriggio noioso e decidi di fare pulizia nel marasma di carte ( di ricette) accumulate da anni e che mio marito vorebbe buttare tutto all’aria per far spazio, invece, forse, giustamente, ai libri della scuola….ecco che esce fuori dal quadernino, anche un po’ rovinato e prima che davvero faccia una brutta fine , domenica pomeriggio di una domenica qualsiasi ma con una grande voglia di dolcezza esce fuori dal forno questo delizioso dolce profumato, per coccolarci mentre fuori comincia a far autunno.
Cake alle pere alla vaniglia

Cake alle pere e alla vaniglia
120 g di zucchero
175 g di burro fuso
4 uova intere
250 g di farina 00
mezza bustina di lievito per dolci
5 cl di latte intero
3 pere mature
il succo di un limone
un cucchiaino di essenza di vaniglia
mezzo baccello di vaniglia bourbon

Tagliare a metà per lungo il baccello della vaniglia e con la lama di un coltellino grattatela per ricavare i grani e mescolarli con lo zucchero. Sbucciare le pere e tagliarle in due per togliere i semini, poi farle a fette sottili. Irrorarle del succo del limone. Battere le uova con lo zucchero e la vaniglia in grani fino a che raddoppi di volume ( 5 buoni minuti) Incorporare il burro fuso e tiepido e l’essenza di vaniglia. Aggiugere le lamelle delle pere mescolando delicatamente.Mescolare insieme farina e lievito e incorporare al composto, setacciadola. Preparare uno stampo da plumcake, imburrato e versare l’impasto. Cuocere in forno preriscaldato a 160°C. per 1 ora e 15 min. Controllare la cottura con la punta di un coltellino. Lasciare intiepidire e gustare!!!!

Version française
Cake alle pere e alla vaniglia

Cake aux poires à la vanille

Ingrédients
120 g de sucre
175 g de beurre fondu
4 oeufs entiers
250 g de farine T55
1/2 sachet de levure chimique
5 cl de lait entier
3 poires bien mûres
le jus d’un citron
1 c café d’essence de vanille
1/2 gousse de vanille bourbon

Fendez la demi-gousse de vanille en 2 dans la longueur et grattez les graines noirs avec la pointe d’un couteau. Mélangez-les au sucre.
Epluches les poires, coupez-les en 2, retirez les pépins et coupez-les en lamelles. Arrosez-les avec le jus du citron. Battez ensemble le sucrevanillé et les oeufs, ajoutez un à un, jusqu’à ce que le mélange blanchisse.(5min) Incorporez le beurre fondu et le lait. Versez les lamelles de poires et l’essence de vanille et fouettez délicatement. Mélangez ensemble la farine et la levure et incorporez-les à la préparatin. Versez dans un moule à cake beurré pour la cuisson au four préchauffé à 160°, pendant 1h15 min. La cuisson est terminée lorsque la pointe d’un couteau enfoncée dans le cake ressort séche. Démoulez tiéde.

Annunci

28 pensieri riguardo “Cake alle pere alla vaniglia

  1. e quei pezzettoni di pera?? mi fanno una gola :-O mi piacciono i pezzettoni di frutta, così come nello yogurt, che non mi piace sentirlo fluido e liscio, anche nei dolci: se ricchi di pezzettoni di frutta fresca mi fanno impazzire! epoi vogliamo dire qualcosa sull'effetto che ha su di me la vaniglia? :Dbellissimo e buonissimo cake, un bacio Patty *:

    Mi piace

  2. Capita anche a me di accumulare e accumulare e poi quando arrivano i raptus di ordine, mi ritrovo a voler buttare anche cose utilissime: tempo fa, mettendo in ordine nello ultra-zeppo ripostiglio ho buttato gli stampini da ghiacciolo tupperware e, quando sono tornata in me, me ne sono pentita amaramente!!!!Hai fatto bene a salvare questa ricetta che è di grande sofficità e delizia con le parti umide e dolci rese tali dalle pere :))Complimenti ai tuoi piccoli così portati per le lingue: penso che il loro vivere a cavallo di queste due culture e lingue quasi sorelle, li abbi aiutati molto e un bacione per Daniela che promuovendo le precisazioni sulle origini dell’ajoblanco si è finalmente palesata:))Baci

    Mi piace

  3. Ma sembra morbidissimo!!!! Hai ragione, in questi giorni di pioggia, vento e uggia la torta per la merenda della domenica pomeriggio ci sta proprio bene e poi in questo periodo le pere sono così dolci…

    Mi piace

  4. anchìio ho una montagna di agende accatastate con ricette scritte in anni e periodi diversi….ogni tanto mi prende il raptus di buttare tutto poi invece ci ripensso e come te spesso ritrovo ricette del passato,sempre buonissime e da riproporre come questo cake dlicato soffice e profumato,una vera golosità!!bacioni imma

    Mi piace

  5. @Fede…devo confessarti che ne vorrei una fetta anch'io é finito proprio ieri mattina. Grazie :)))@Gio…perfetto che mi sà che devo rifarlo spesso come dicevo su' é finito velocemente. Grazie!@Polinnia…la base di questo cake sarà per sempre la base di eventuali altri cake, basta variare la farcitura o la spezia che gli conferirà un gusto diverso ogni volta. Grazie!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.