Fiodilatte all’olio d’oliva e fior di sale


Fiordilatte all'olio d'oliva e sale
Version française en bas

Questa ,apparentemente dal titolo, stravaganza di gusto l’ho appresa leggendo l’ultimo numero di Elle à Table dedicato al più famoso chef inglese Jamie Olivier che racconta nel suo libro:”L’Italia di Jamie” dalla Sicilia alla Toscana con 120 ricette raccolte dalle più semplici alle più estrose. Prossimo acquisto ora inevitabile. Dunque, Jamie, ci rivela di un gelato alla vaniglia ricoperto di filo d’olio d’oliva e di un pizzico di fior di sale , facendosi meravigliosamente conquistatare da un gusto cosi’ insolito e, non riescendo a descriverne la bontà sublime, consiglia di provare per averne la conferma. Ed io che faccio?…prendo la mia sorbettiera e provo…ma, mannaggia la fretta e la voglia impervida di fare subito la prova…mi mancano le uova per fare il gelato alla vaniglia e , dopo la prima disperazione e dell’impossibilità di guidare la macchina per via della destra disastrata e cercare le uova al mercato, faccio lo stesso ,ma con il gelato fiordirlatte alla vaniglia niente affatto meno buono!!! Beh!!! che vi devo dire?…..non posso dar torto al grande Jamie, bisogna solo provare…ma forse qualcuno di voi l’ha già fatto? 😉 .


Fiordilatte all'olio d'oliva e sale
Fiordilatte all’olio d’oliva

Dosi per 800 g di gelato

  • 150 g di panna fresca
  • 350 g di latte
  • 150 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • olio d’oliva extra vergine di ottima qualità, corposo e floreale
  • fior di sale o sale marino


mescolare tutti gli ingredienti dopo aver sciolto lo zucchero in un po’ di latte freddo; metterli nel bac della gelatiera e seguire il programma specifico.
Servite due o tre palline di gelato fiordilatte in bicchierini aggiungendo a filo l’olio e cospargere con un pizzico di sale…..a questo punto cominciate a sublimare in tutti i sensi di un piacere divino di cui non potrete più fare a meno!!!!! Garantisco! Viva l’Italia, é proprio il caso di dirlo ;-)))

Stampa la ricetta

Version française
Fiordilatte all'olio d'oliva e sale marino
Glace Fiordilatte à la vanille et huile d’olive

Recette prise sur Elle à table – Jamie Olivier – sur son livre “L’Italie de Jamie”
adapté par moi même

Ingrédients pour 800 g de glace:

  • 150 g de crème fraîche liquide
  • 350 g de lait
  • 150 g de sucre en poudre
  • 1 c à c de extrait de vanille
  • huile d’olive extra vierge d’excellente qualitè au parfum riche et floral
  • fleur de sel

Mélanger tous les ingrédients, après avoir dissous le sucre avec un peut de lait froid .Versez-les dans la turbine de la sorbetière et suivre le programme spécifique. Mettez deux ou trois boules de glace dans les verres et les arroser d’un bon filet d’huile d’olive une pincée de sel et……. sublimez vous dans cette délicieuse crème glacée. Je garantis!

Imprimer la recette

Annunci

30 pensieri riguardo “Fiodilatte all’olio d’oliva e fior di sale

  1. Ho in archivio una mousse dolce on olio d'oliva che mi blandisce dall'anno scorso, ma che non ho ancora avuto il piacere di sperimentare: il tuo gelato mi ha risvegliato il ricordo la curiosità.Dovrò provare entrambi :))

    Mi piace

  2. Ciao Mariluna, sei sempre così innovativa !!! Brava, tu sperimenti e noi poi andiamo sul sicuro. Grazie.Volevo segnalare che nella traduzione la dose del latte è 250anzichè 350…Ciao. Virginia

    Mi piace

  3. @Rossa…anch'io uso molto il burro salato oramai che lo conosco da che sono qui é sempre nei miei piatti…dolci!!!Grazie! @Forchettina…a detto da Jamie é un prodotto assolutamente italiano!!! ma a quanto pare nessuno di voi ne era a conoscenza!!! Grazie forchettina e felice fine settimana!

    Mi piace

  4. @Manuela…Grazie allora da parte di Jamie..cuoco sen'altro stravagante ma che a me piace pure!!!@Castagna…ho cercato il libro proprio oggi e come dicevo a susina non l'ho trovato in libreria volevo giusto darci uno sguardo…le sue ricetta, da che ho letto, contenute in questa raccolta sono dalle originale,tradizionali e un po' insolite, di sicuro molte noi italiane dovremmo conoscere già…ma quando ho letto di questo gelato sono stata subito conquistata non immagginavo che Jamie l'avesse assaggiato proprio in italia e mi sorprende come io non lo conoscessi di già…per cui ho fatto la prova e l'ho trovato…mi ripeto…icredibilmente eccezzionale..;anche i miei figli. Se trovo il libro ti sapro' dire di più…grazie mille!

    Mi piace

  5. Ciao Mariluna. Anche io mi ero persa questa delizia. Molto spesso abbiamo i prodotti sotto mano .. ma chi ci pensa a fare una cosa simile ?? ùa volte essere di un'altro paese aiuta ad usare con "irriverenza" dei prodotti tradizionali in modo completamente diverso. Ciao e buon fine settimana.

    Mi piace

  6. Mariluna, sei sempre un pozzo di idee e novità, anche se pescate a volte altrove!Adoro il caramello salato, oramai il mio cioccolato è solo fondente con il sale, perché no il gelsto?Un bacione, proverò senz'altro!!!

    Mi piace

  7. L'ho letto anch'io quell'articolo su Jamie….sinceramente non ho avuto il coraggio di abbianare sale-olio e gelato!! che fifona,eh?!?!?Ma secondo te val la pena comprare il nuovo libro? Sono un po' restia a comprare libri di starnieri che scrivono di ricette italiane…ehm, capisci che intendo???Cmq se x caso lo prendi e lo trovi fantastico fammi un fischio, mi ricrederò immediatamente!!CAstagna

    Mi piace

  8. Seguo sempre Jamie Oliver su sky, mi piace il modo in cui racconta le sue ricette. La foto, il contrasto dolce salato, i profumi della vaniglia e dell'olio d'oliva, atatutto mi invoglia a provarlo.

    Mi piace

  9. @Ondina..;-)e se ti dicessi che quel filino d'olio é proprio Toscano?….faro' rifornimento appena vi metto piede…meno di 8 giorni all'aria senese! Grazie!!!@Stefi…grazie moltissimo a te! Buon we!!!!

    Mi piace

  10. Serve che ti dica che questa ricetta mi seduce? Non credo di avere la forza di preparare la crema per il gelato alla vaniglia, ma, per fortuna, conosco un posto dove ne vendono di ottimo e cremosissimo… quindi vado, colpisco e torno… andrà bene l'amaro e intenso olio toscano che ho in casa o devo procurarmi il delicato pugliese?

    Mi piace

  11. @dada…grazie per la tua gentilezza!!@Manu e silvia…é golosissimo!Grazie@Mirtilla…Grazie!@Tania…é una tentazione che non bisogna farsi sfuggire io l'ho provato e sono rimasta folgorata!!! Grazie!@Imma..cara puoi anche provare con un gelato alla vaniglia già pronto…se vuoi fare in fretta…ma la gelatiera é utilissima!!Grazie@Fantasie…ed invece dovresti averlo, anche solo in un angolino prova ne resterai conquistata…te lo garantisco! grazie!@Alex….ma si dai prova é fantastico!@Sara…grazie!@Virgi…Jami ha trovato questo concetto in italia per cui…l'idea é nostra. Prova e sentirai che gusto sublime!!!Grazie.

    Mi piace

  12. Io, che sono siciliana doc e azzardo spesso sapori insoliti, devo dirti che non ho il coraggio di mettere l'olio sul fiordilatte… Per quanto riguarda i fagiolini con le fragol, invece, mi sembra sfiziosissima e la proverò sicuramente!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.