autunno, avvenimenti, Piccoli dolci

Un anno che….

My creation
Scones originally uploaded by via delle rose

…………………..sono a scrivere di me.

Non me lo aspettavo proprio di potermi raccontare cosi’ sinceramente e appassionatamente.

Sono apparsa in rete su queste pagine per la prima volta, già un anno fà,inesperta, timida, introversa, insicura, , dove ho messo la mia creatività, il mio entusiasmo e molte altre cose della mia vita, ma sopratutto dove ho trasmesso il mio cuore, la mia passione esagerata a volte, per la cucina, per i profumi ed i sapori che circolano nell’aria in ogni istante e che mi entrano dentro e mi portano a far lavorare la fantasia e le mani su un piano infarinato. Due anni prima di cominciare quest’avventura curiosavo blog, dapprincipio solo francesi, per caso un giorno, cercando ricette, digitando il nome,” Cucina” mi appare per la prima volta un blog…leggo, un titolo, una ricetta, una storia, guardo con interesse le foto e mi conquista e da quelle pagine continua la mia scoperta.

Mi rendo conto dopo poco tempo, che chi scrive queste pagine virtuali, sono persone semplici, normalissime che buttano giu’ idee e creatività culinarie, cosa per me molto attraente e da quel momento immagino di poter essere protagonista allo stesso modo. Ho sempre voluto scrivere, scrivevo già prima, in vari momenti della giornata, a casa rilassata sul divano o anche in macchina al semaforo,in attesa davanti alla scuola, oppure nella Metro, o in attesa dal dottore, tutto cio’ che mi passava per la mente ,sempre con riferimento ai profumi che sentivo sprigionarsi nell’aria. Una voglia irresistibile di realizzare piatti per stupire e piacere a chi li avrebbe gustati, divorati. I miei fogli erano sparsi quà e là e molte volte accantonati senza riuscire più a trovarli, ricette strappate da giornali messe in cartelline confusamente. L’idea di crearmi il mio spazio virtuale dove inserire tutto cio’ mi stuzzicava molto, ma….incapace di usare il Pc come dovuto, inesperta in assoluto di informatica e sopratutto inutile fare scatti ai miei piatti, una vera frana, forse suona meglio – imbranata-

La prima settimana di un’anno fà , finalmente l’adsl a casa, internet entra nella vita quotidiana, mentre prima era solo un sbirciatina furtiva al lavoro. E’ da quel momento ci provo, apro, inaspettatamente e con grande sorpresa per me questo blog di Via delle Rose ,il primo commento da lei, Elisabetta, mi fà capire che esisto, quasi mi volevo nascondere, tanta la mia timidezza, ma poi saranno proprio i commenti che mi stimolano, le foto che finalmente riesco a fare discrete provando un piacere dell’animo a fare scatti, le ricette che diventano memoria, visibili a tutti quelli che mi seguono con affetto, alle amiche che ho e che non pensavo fosse mai possibile incontrare, come Elga di Semi di papavero e Elvira, di Un filo d’erba Cipollina e di tante altre che spero con tutto il mio cuore di poter continuare a condividere insieme ancora per molto tempo questa magia.
Siete state tante a seguirmi fin’ora, non sto li’ a contare, mi basta quelle che leggo con immenso piacere tutti i giorni. Vi ringrazio fortissimo per la vostra presenza ,ringrazio chi mi attribuisce dei premi, so’ che lo fate veramente con il cuore, ringrazio anche tutti quelli che passano senza lasciare segno, in silenzio.

Per i premi grazie a: Elena, con la sua Montagna incantata ,Arancionissima ,Onde99 con il suo Omin di pampepato ,Castagna e Albicocca, con il loro blog Noci moscate , Bravo Cook , Manu e Silvia, Nini di Dolci profumi , Romy con Chez Moi e tutti gli altri che forse dimentico e me ne dispiace molto.

Grazie a Giulia, meglio conosciuta come Bocetta, per il carinissimo disegno, che mi rappresenta credo,abbastanza bene; quando le ho chiesto di crearmi una header, neanche un giorno ed era già li’ pronta e con quanche piccolissimo ritocco l’ho inserita giusto oggi per festeggiare l’inizio del nuovo anno.

Regalo questo post a Lo perché possa esserle utile per il suo lavoro, perché la stimo molto, perché amo i suoi racconti. Grazie Lo.
Scones
Scones originally uploaded by via delle rose

Scones

Ingredienti: 225 g di farina,50 g di burro,5 cucchiai di zucchero,5 cucchiai di latte,1 uovo, mezzo pacchetto di lievito per dolci,un pizzico di sale, un bicchiere o un copapasta, un rosso d’uovo + poco latte.

Sbattere l’uovo in un recipiente, preparare la farina su una spianatoia, aggiungere un pizzico di sale, tagliare il burro a pezzetti piccoli e aggiungerli alla farina, mescolare bene con la punta delle dita, aggiungere lo zucchero e l’uovo continuando a mesescolare con le mani, raccogliendo bene la farina sui lati, aggiungere progressivamente il latte per ottenere una pasta morbida e soda. Infarinare il piano di lavoro e stendere la pasta di uno spessore di 2 cm.e mezzo circa. Tagliare gli scones con un bicchiere o un copapasta mettendoli sulla placca del forno con l’apposito foglio, abbastanza distanti uno dall’altro. Con il rosso d’uovo e poco latte spennellare gli scones prima di mettere in forno per 15 minuti preriscaldato a 200°c. Fare raffreddare gli scones su una griglia prima di servirli.

En Franças, s’il vous plait

compliblog- scones
Scones originally uploaded by via delle rose

Il y à déjà un an que j’ecris sur moi, sur mes recettes et ma passion pour la cuisine.Quant j’ai décidé d ‘ouvrir ce blog, j’etait complètement incapable de comprendre ce que deviendrait ces pages: “un’agenda de mes souvenirs culinaires”. Jusqu’à present, j’ai posté mes billets en italien,ma langue maternelle, evidemment, pour me sentir plus proches de mon pays, car mes compétences linguistiques dans l’ecriture française sont loin d’être parfaite. Aujourd’hui, je suis prête à me “convertir” à la langue qui fait partie de ma vie quotidienne,d’autant plus, aprés avoir reçu des invitations des bloggeuses pour écrire en français; j‘ai commencé cette nouvelle année, en vous donnant la traduction des mes recettes. J’espère que nous partagerons ensemble,nos gourmandises et notre enthousiasme culinaire.

Scones
Scones originally uploaded by via delle rose
SCONES

Ingrédients pour une dizaine de scones:225 g. de farine -50 g. de beurre -5 c.à s. de sucre en poudre -5 c.à s. de lait – 1 oeuf – 1/2 paquet de levure – un jaune d’oeuf + un c.à.s. de lait.- 1 verre ou 1 emporte pièce – une pincée de sel.

Casser l’oeuf et le battre en omelette, verser la farine et le sel sur la table, couper le beurre en morceaux et l’ajouter à la farine, mélanger avec les doigts la farine et le beurre,ajouter le sucre et l’oeuf et continuer de malaxer.Ajouter progressivement le lait pour obtenir une pâte souple mais ferme.Fariner la table et étaler la pâte au rouleau sur une épaisseur de 2 cm 1/2 environ (3 cm maximum).Découper des ronds avec un verre ou un emporte pièce.Placer les scones sur la plaque du four recouvert d’une feuille de papier sulfurisée.Badigeonner les scones avec le jaune d’oeuf et le lait.Faire cuire une quinzaine de minutes dans un four pré-chauffé à 200 degré.Faire refroidir les scones en les plaçant sur une grille, puis les disposer dans une assiette de présentation.

My creation

Scones originally uploaded by via delle rose

Standard
autunno, biscottini, meme

Biscottini con farina di ceci, cocco e arancia

Biscottini con farina di ceci, cocco e arancia

Biscottini di farina di ceci originally uploaded by via delle rose

Quando ho letto la ricetta qui, me ne sono subito innamorata e l’ho fatta. Sono buonissimi, inaspettatamente deliziosi, un po’ delicata l’esecuzione ma ne vale veramente la pena e per questo, senza aggiungere altro ve li propongo. Pochissime variazioni dalla ricetta originale che posto esattamente come l’ho trovata con le mie modifiche(pinoli al posto delle nocciole) in parentesi, credo, cmp, che non ne abbiano determinato la differenza.
Farina di ceci tostata

farina di ceci originally uploaded by via delle rose

Per 32 biscottini:

275 gr. di farina di ceci

140 gr. di olio di semi di girasole ( 120 g. di olio di semi di girasole)

100 gr. di acqua

20 gr. di farina di cocco

20 gr. di nocciole ( 20 gr. di pinoli)

150 gr. di zucchero integrale (100 gr. di zucchero di canna)

1 gr. di cannella

la buccia di mezza arancia ( un cucchiaino di polvere d’arancia)

Procedimento:

Scaldare il forno a 180°c.. Versare la farina di ceci in una padella e tostarla a fuoco lento girandola costantemente con un cucchiaio di legno, deve risultare piu’ dorata, sono necessari circa 10/15 minuti. Nel frattempo frullare lo zucchero con le nocciole (pinoli) e la polvere d’arancia. Quando la farina é pronta setacciarla e mescolare il cocco e la precedente miscela. Emulsionare l’acqua con l’olio ed unirli al resto degli ingredienti, impastare velocemente. Stendere l’impasto sul piano, senza necessariamente infarinare, e ricavarne dei biscottini dalla forma che preferite e di un cm. di spessore circa. Staccare delicatamente i biscottini dal piano aiutandovi con una spatola e metterli in forno sull’apposita carta per 15 minuti.

Biscottini con farina di ceci, cocco e arancia
petit biscuits à la farine de pois chiches originally uploaded by via delle rose

En français, s’il vous plait

Petits biscuits à la farine de pois chiches, coco et orange
Pour 32 biscuits:

275 gr. farine de pois chiches
140 gr. l’huile de graines de tournesol ( pour moi 120 gr.)
100 gr. eau
20 gr. farine de noix de coco
20 gr. noisettes ( moi j’ai utilisér des pignons de pain )
150 gr. de sucre de canne (pour moi 100 gr.)
1 gr. cannelle
la moitié de zeste d’une orange
Procédure:
Chauffer le four à 180°c.
Cuire la farine de pois chiches dans une casserole à sec à feu doux tournant constamment avec une cuillère en bois, environ 10-15 minutes.Pendant ce temps mixer le sucre avec les noisettes ou les pignons de pain et le zeste d’ orange râpéLorsque la farine est prête ajoutez les noix de coco et le mélange précédent. Emulsionnez l’huile avec de l’eau et melangez le rapidement avec le reste des ingrédients . Étalez la pâte sur le plan de travail, pas besoin de fariner, coupez des biscuits dans la forme de votre choix d’un épaisseur de 1 cm.environ. Détachez délicatement les biscuits du plan de travail en vous aidant d’une spatule et mettez-les dans le four sur du papier sulfurisé pendant 15 minutes.
Biscottini con farina di ceci, cocco e arancia

petits biscuits à la farine de pois chiches originally uploaded by via delle rose

Ed ora Swappo anch’io…simpaticissima iniziativa di MuccaSbroza che tutti conoscete, sperando di essere in tempo racconto un po di cosa mi piace???? Si, pero’ prima preferisco dire qualcosa di me, sono semplice, forse dalle mie preparazioni non sembra, eppure adoro i piatti semplici poco calorici, niente creme, niente sofisticazioni di salse, sono erbivora,carne ???? solo quella bianca , adoro i pomodorini , il basilico, il profumo d’aglio fresco, e le spezie tutte indistintamente, incluso il peperoncino piccante calabrese e dulcis infundo il cioccolato amaro extra fondente…. e allora tutto quello che cucino chi lo mangia???direte voi??? ma mio marito ed i miei figli…;-P a volte e spero qualcuno che prenda nota delle mie ricette sul web.

Standard
autunno, spezie, zuppe

Zuppa di patate dolci e pere dai sapori indiani

Zuppa di patate dolci e pere ai profumi dell'India

Zuppa di patate dolci e pere dai sapori indiani originally uploaded by via delle rose
Azzardare certi sapori é la mia prerogativa in cucina. Sono attratta dal gusto forte delle spezie qualunque esse siano e devo rilevarne il sapore nel miglior dei modi, sentivo che con il dolce delle patate americane, dal bel colore arancione e le pere williams, non troppo mature e leggermente acidule, il risultato m’avrebbe sorpreso e conquistata, aggiungendo, infine, il latte di cocco e il curry di Madras. La ricetta base é tratta dal libro “Epicés” ed. Marabout. Di mia iniziativa l’aggiunta delle pere.

Zuppa di patate dolci e pere ai profumi dell'India

Zuppa di patate dolci e pere dai sapori indiani originally uploaded by via delle rose

Per 4 persone
1 cucchiaio d’olio d’oliva evo
1 cipolla bianca
4 spicchi d’aglio a purea
2 cucchiaini di zenzero fresco grattuggiato
1 cucchiaio colmo ( o più)
di curry Madras in polvere
700 g. di patate dolci
una Pera Williams circa 300 g.
1 l. di brodo vegetale con un dado maggi
200 g. di latte di cocco
foglie di coriadolo tritato


Per decorare
un piccolo scalogno
un pera

Preparare un brodo vegetale (carota,sedano,cipolla) con un dado Maggi

In una pentola alta con poco olio ,mettere a soffriggere dolcemente, la cipolla tagliata a fettine, l’aglio, lo zenzero e il curry. Mescolare e lasciare andare per un minuto. Aggiungere le patate dolci e le pere ,tagliate a pezzetti e insaporire ancora per un minuto. Versare il brodo, portare a bollore e lasciare cuorece per 20 minuti con un coperchio.
Togliere la pentola dal fuoco e lasciare intiepidire la zuppa, mixatela con il minipimer ad immersione ,aggiungendo il latte di cocco ed il coriandolo, e tenerla al caldo fino al momento di servirla con lo scalogno tagliato finissimo e fritto con un cucchiaio d’olio evo. Per le fette di pere arrostite, ho tagliato una pera con la buccia a fettine sottili e l’ho messe in forno su carta apposita per due ore a 100°c., lasciadole completamente raffreddare nel forno.

Il curry de Madras é un miscuglio di più spezie piuttosto profumato che piccante é molto impiegato nella cucina indiana, volendo possiamo preparaecelo noi stessi mettendo insieme le seguenti spezie: 3 cucchiai di semi di coriandolo,mezzo cucchiaio di semi di cumino, un cucchiaio di semi di senape nera,un cucchiaino di pepe nero, un cucchiaio di curcuma in polvere, 2 cucchiai d’aglio in polvere, mezzo cucchiaino di pepe di cayenne, mezzo cucchiaino di zenzero in polvere.

In una padella antiaderente fate tostare a secco il coriandolo,il cumino,la senape ed il pepe nero, per un minuto fino a sentire il profuno dell’insieme. Ridurre in polvere finissima aggiungendo gli altri ingredienti. Conservare un mese in un barattolo ermetico.

Zuppa di patate dolci e pere ai profumi dell'India

Soupe aux patates douces et poires à l’Indienne originally uploaded by via delle rose

En français, s’il vous plait

Soupe aux patates douces et poires au parfum d’Inde.

Pour 4 personnes

1 c.à s. d’huile d’olive
1 oignon
4 gousse d’ail écrasées
2 c. à c. de gingembre frais râpé
1 c. à s. de
curry de Madras en poudre
700 kg. de patates douces
2 belle poires Williams pas trôp mûre 300 g. environ
1 l. de bouillon de légumes avec un cub d’or Maggi
200 g. de lait de coco
coriandre ciselée

pour décorer
une échalote frite
une poire en tranches fines rôties au four pendant 2h à 100°c.

Faire revenir l’oignon 3 minutes dans l’huile à feu moyen, ajoutez l’ail, le gingembre et la poudre de curry. Ajoutez les patates douces et les poires en morceaux dans le mélange.
Versez le bouillon, portez à ébullition, couvrez et laissez mijoter 20 minutes. Retirez la casserole du feu, laissez tièdir et mixez la soupe, versez le lait de coco et ajoutez la coriandre. Réchauffez la soupe avant de la servir avec l’échalote coupée trés fine et frite dans une poele chaude avec de l’huile d’olive et une tranche de poire rôtie.
Zuppa di patate dolci e pere ai profumi dell'India

Soupe aux patates douces et poires à l’Indienne originally uploaded by via delle rose
Standard