Meringa e more per un compleanno speciale


Meringa alle more di rovo
Da Elga, uhmmm, si ancora Elga…..vedendomi portare questa meringa decorata con una cascata di fresche more e dopo averne gustato la delicatezza ,non ho avuto dubbi, l’avrei fatto di certo per il compleanno di mia mamma, come tutti gli anni riesco ad essere presente a questo appuntamento , il 4 agosto siamo tutti riuniti per augurarle buon compleanno.Di solito è lei che prapara in anticipo il dolce magari un semifreddo o altre sue specialità, io in vacanza,mia mamma non vorebbe che mi preoccupassi di ciò. Questa volta mi sono offerta sin dal primo giorno: ” guarda che quest’anno il dolce lo faccio io ho una ricetta che voglio assolutamente farti e farvi provare ,unico problema trovare delle more”. Ho scombussolato un pò la testa di tutti i miei conoscenti in materia per trovare delle more, tutti accorati: ” Uhmmm, un pò difficile è tardi per le more di gelso, forse però quelle di rovo si trovano ma bisogna andare a cercarle nei posti giusti e poi le spine, il caldo !!!” L’impresa è un pò difficile a quanto pare, mio padre si offre per cercare lungo una via che costeggia la ferrovia un po’ tortuoso ed allora cambio idea dicendo che non sarebbe stato necessario e che avrei utilizzato del’altra frutta. Sapete poi come sono i paesini piccoli no? la voce si è sparsa velocemente fino ad arrivare ad uno zio di mio marito, che ringrazio calorosamente, amante della natura e capace di scalare montagne per la sua generosità, conoscendo bene la campagna del mio paesino dopo due giorni mi porta all’incirca 3 chili di more di rovo, meravigliose e delcissime. Posso realizzare finalmente ,non solo il dolce di Elga, ma anche della confettura, una crostata ed anche una torta deliziosa, consultando su internet differenti ricette e prendendo spunto anche da un ricettario di mia madre ,pasticcio un po’ a modo mio e riesco a fare un dolce squisito di cui vi darà in seguito la ricetta.

My creation

Per la Meringa alle More ho eseguio esattamente come descritto nel post di Elga, semplicissima e di facile esecuzione,bisogna fare solo attenzione ad estrarre con molta delicatezza la meringa dal forno, per completare la sua guarnizione, beh si il forno bisogna accenderlo ma a bassa emperatura per cui anche con il caldo che fà è sopportabile e poi la si può preparare la sera per il giorno dopo che risulterà ancora migliore, i consigli di Elga sono stati preziosi, il dolce ha sorpreso tutti ed è stato amato da grandi e bambini. Mia mamma festeggia i suoi sessantanove anni e io ho la fortuna, di poterli festeggiare con lei tutti gli anni, (solo tre compleanni estivi nella mia famiglia, il suo, quello di mia cognata ed infine il mio, a fine agosto e me lo festeggio quasi sempre a lavoro). Mia mamma ha apprezzato molto il dolce e già copiata la ricetta, di certo il suo piu’ grande desiderio è di riuscire ad avere tutta la famiglia riunita proprio in questo unico giorno del suo compleanno.
Tanti auguri mamma.

Meringa alle more di rovo
Annunci

22 pensieri riguardo “Meringa e more per un compleanno speciale

  1. che meraviglia!!io ho appena fatto la marmellata di more!!le sto raccongliendo man a mano che maturano in un paio di posti non lontani da casa..così ne approfittiamo per fare qualche bella passeggiata…non vedo l’ora di assaggiare le moe more!!la meringa mi piace tantissimo ma mia mamma sostiene (e quando dico sostiene intendo proprio che non la schiodi da qst idea!!)che la meringa coi forni tradizionali non viene…quindi non si fa in casa mia…uffi!!!

    Mi piace

  2. ciao tesoro!!!finalmente riesoc a connettermi e a scriverti!oggi è arrivato io tuo dolcissimo dono che mi ha commosso tantissimo!mentre scartavo mi sentivo una bambina che scartava il suo primo regalo… è stata un’ emozione grandissima!!!un bacione enorme e auguroni alla mamma anche se in ritardissimo!!!la mancanza di connessione mi ha tenuto davvero troppo lontana da tutti voi …psquando puoi passa da me , non potevo non ringraziarti ;)ribacio!

    Mi piace

  3. Ma tu ed Elga siete due maghette???? :))Pure io prima o poi mi cimentero’ con la meringa che mi fa cosi’ paura!Auguroni alla tua mamma!!!!Un bacio grande cara, ho risposto alla mail!

    Mi piace

  4. Tantisimi auguri alla tua mamma che con questa torta per festeggiare penso sia rimasta a bocca aperta!Una nuvola di merimga;-DE per i fiori di zucca qui sotto te li mangerei tutti!Ciao Mariluna…Carla

    Mi piace

  5. E’ spettacolare, ti è venuto meravigliosamente bene!! Sono proprio felice che ti sia piaciuto prepararlo e che la tua famiglia abbia gradito:)) Ma mi hai messo anche nelle etichette!!! Un bacio, Elga

    Mi piace

  6. Ohhhhhhhhhhhhhh bravo pour cette merveille et tout d’abord un bon anniversaire à ta maman…c’est super…je vais me noter la recette…et les photos sont superbes….Passe une bonne semaine avec toute ta famille….

    Mi piace

  7. Credo sia la stessa cosa che scrissi anche alla tua michetta, dissi che non amo la meringa(ecchisenefrega), m questo dolce è una cosa che ti lascia bocca perta, e già che ci siamo(con la bocca pert) lo assaggiamo và!!! Mari, toooooooooooop!!! E m’immagino il paesino che si mobilita, che bello!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.