Ricottina affumicata


Ricottina affumicata

Forse molti di voi hanno gia fatto la ricotta in casa, per me é la prima volta e come tale ne sono talmente entusiasta che voglio proprio segnarmelo con questo post.

Ho letto il procedimento qui da Elisabetta e ho utilizzato, forse non sicura del risultato, poco meno di mezzo litro di latte. Al primo bollore e dopo aver messo 1/2 cucchiaio di limone ho visto subito il latte addensarsi e formarsi i fiocchi, bianchi e delicati. Ho usato un mestolo forato per raccoglierli e lasciati raffreddare in una ciotola. Ed é li’…, fatto il primo assaggio, mi sono sentita presa dal suo gusto buono e delicato e volevo renderla unica (lo era) dandole la forma di una vera ricottina, speciale “mini ricottina”.

Ricottina affumicataSale affumicato

Ho preso una formina di quelle dei muffins e l’ho rivestita di un film trasparente, ho versato un po’ d’olio e dei grani di pepe rosa, ho aggiunto un cucchiaino raso di sale affumicato nei fiocchi di caglio ed ho mescolato con una forchetta e con le mani l’ho pressata bene nella formina precedente infine chiusa con la pellicola trasparente e messa in frigo per 24 ore.

Vi consiglio vivamente di provare é buonissima.

Ricottina affumicata

Pubblicato da Patrizia

Io? insicura,permalosa,testarda,incostante, puntualissima anche troppo......continua

39 pensieri riguardo “Ricottina affumicata

  1. @Anonimonel mio esperimento ho ottenuto pochi fiocchi,la quantità di una mini ricottina,non saprei dirti il peso, diciamo forse 100 gr? come leggi nel post infatti é stato solo un’esperimento usando poco latte, visto che l’operazione era riuscita ora si puo’ aumentare la dose utilizzando più latte per ottenerne di più.

    "Mi piace"

  2. Torno a chiedere il tuo parere. Ho provato come hai fatto tu con latte parzialmente scremato pastorizzato e quello che ho ottenuto è, con 500 ml di latte, appena un cucchiaio di fiocchi. Mi sembra un pò poco rispetto al tuo esperimento, ho sbaglio?Grazie.mk

    "Mi piace"

  3. @Anomino:Rispondo alla tua domanda per la ricottina, allora io ho usato del latte parzialmente scremato enon fresco, puo’ essere che che non essendo pastorizzato l’oparezione sia più difficile, mi sembra di averlo letto da qualche parte che in queso caso ci vuole il caglio perché venga bene. Mentre con il latte a lunga conservazione io mi sono trovata benissimo é stata una sorpresa anche per me quando al primo bollore ho messo il limone e i fiocchi sono apparsi, e togliendolo dal fuoco li ho raccolti con una schiumarola. ti consiglio di provare con il latte intero ma pastorizzato e poi fammi sapere, magari aggiungi qualche goccia in più di limone, penso che il risultanto non cambi.

    "Mi piace"

  4. Ciao Mariluna vorrei chiederti qualche consiglio per la ricottinache ho provato a farla ma avrò sbagliato qualcosa:ho messo un litro di latte fresco intero in una pentola, appena ho visto le prima bollicine ai bordi della pentola ho aggiunto un cucchiaio di succo di limone ed ho spento. Ho verificato con la schiumarola ma non si era formato nessun fiocco, allora ho riacceso il fuoco pensando di aver spento troppo in fretta. Dopo un paio di minuti ho visto dei piccoli fioccheti e quindi ho spento.Dopo aver atteso un paio di munit ho scolato con un colino a maglie fitte nella speranza di raccogliere più fiocchi possibili in realtà nel colino non è rimasto nulla solo un pò sporco.Sapresti dirmi in cosa ho sbagliato?Grazie tante, ciaomk

    "Mi piace"

  5. Primo giorno di primavera, ma ancora stenta a mostrarsi, lì si vede qualcosa? comunque la tua ricottina mi consola e dato che io sono ricottadipendente, (ne ho appena comprato al mercatino sottocasa),e che adesso so come farla, la primavera me l’hai anticipata tu.Ciao marilù, e grazie.

    "Mi piace"

  6. *Emilia,Lorenza,Miriam:per dirvi tutta la verità non lo so’ se si puo chiamare ricotta, é comunque somigliante,chiamiamola…….formaggina? *Sere: vero? mi fa piacere che lo conosci, é buonissimo.*Alessia:neanche io ci credevo.

    "Mi piace"

  7. complimenti hai reso questa formaggina davvero particolare e speciale…ha un aspetto così goloso, ma anche raffinato!!! Una volta avevo provato anche io con il succo di limone e il sapore delicato aveva estasiato tutti…soprattutto la mia piccola..anche se ho dei dubbi sull’uso del nome ricotta…la ricotta non si ricava dal siero del latte…o sto facendo una grande confusione??? Bravissima davvero!!! Lo

    "Mi piace"

  8. Mariluna grazie 1000 per la tua disponibilità tra oggi e domani ci provo di sicuro, probabilmente proverò anch’io con il latte parzialmente scremato perchè in casa usiamo questo. Incrocia le dita per me. Grazie ancora:-)

    "Mi piace"

  9. Ma è meravigliosa non credevo fosse possibile fare una meraviglia simile in casa!!! Ma tu sei davvero bravissima e che bella presentazione ho aperto il blog e sono rimasta folgorata Complimenti Baci Alessia

    "Mi piace"

  10. *sweetcook:Intanto grazie per la visita e andiamo per ordine: Si, ci vuole il latte fresco e intero,…. ma io,per provare… ho usato il latte a lunga conservazione e parzialmente scremato ed i risultato é quello che vedi solo cha avrai una ricottina meno grassa.Quando si formano i fiocchi dopo 5 minuti li metti in una ciotolina di terracotta e li lasci raffreddare.Poi li metti in uno stampino per dargli la forma che vuoi e lasci tutto in frigo per 24 ore e poi gustala con una insalatina o sul pane grigliato. Questo é quello che io ho fatto, non so se c’é un’altro modo ma l’esperimento mi sembra riuscito che rifaro’ senz’altro con una maggiore quantità di latte. spero di esserti stata di aiuto e poi mi farai conoscere il tuo risultato. Ci conto.

    "Mi piace"

  11. Mariluna, sono estasiata anch’io! Ma davvero non è così difficile fare la ricotta in casa? Siccome mi interessa potresti chiarirmi qualche dubbio, te ne sarei davvero grata.Innanzitutto ci vuole del latte fresco, giusto? e dev’essere per forza intero o si può usare qualsiasi tipo?Poi, una volta che si cominciano a formare i fiocchi si deve trasferire il composto in uno stampino e lo si deve lasciare solidificare? Dove e per quanto tempo?Scusami per le mille domande ma vorrei provarci anch’io, visto il tuo eccezionale risultato. Baci:-)

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.