Biscottini di farro profumati all’arancia

Biscottini al farro e profumo d'arancia

In Francia durante l’anno scolastico ci sono 4 periodi da 15 giorni di vacanze, ripartite per zona. Il primo periodo é fine ottobre , poi le vacanze Natalizie, il terzo periodo é a febbraio-marzo ,ed il quarto periodo aprile-maggio. Durante questi differenti periodi di 15 giorni noi mamme ci dobbiamo organizzare. In ogni istituto scolastico che un centro ricreativo dove i bimbi possono fare attività artistiche e vari lavoretti manuali o anche delle visite a musei o manifestazioni ( tutto a carico dei genitori) oppure vanno dai nonni ,per chi ha la possibilità di averli vicini o nel migliore dei casi ,partono in vacanza insieme ai genitori e molti devo dire che lo fanno ed infine l’ultima possibilità , come nel mio caso, ci si approfitta di ferie avanzate restando a casa e far riposare finalmente questi bimbi super carichi di impegni.

La settimana di vacanza con i miei figli comincia cosi: mentre i miei due pargoli si dedicano ai loro hobby preferiti, ne approfitto anch’io, dedicando più tempo al “benessere” della casa ed a mettere ordine nelle mie carte e libri di ricette e sfogliando vecchi appunti mi ritrovo questa ricetta che pare abbia avuto successo….

Biscottini al farro e profumo d'arancia

Per 20 biscotti: 100 g. di burro – 125 g. di zucchero di canna (Demerara)-1 cucchiaino d’estratto di vaniglia – 2 uova – 150 g. di farina di farro – 100 g. di farina 00 – 1 cucchiaino di lievito vanigliato – 2 cucchiaini di zenzero in polvere – 1 cucchiaio di polvere d’arancia – cioccolato nero per coprire.

Mescolate tutti gli ingredienti insieme formate una palla e lasciate riposare 10 minuti al fresco.

Accendete il forno a 170°- Prendete la pasta e stendetela di 1 cm. e 1/2 do spessore. Tagliate con formine rotonde. Posatele su una teglia con carta forno. Ho punzecchiato la superficie con una forchetta. Passate in forno per 20 minuti.

Sciogliete del cioccolato nero a bagno maria e spennellate sopra i biscottini raffreddati o decorate a piacere.
Biscottini al farro e profumo d'arancia

Sale Aromatizzato

Sale aromatizzato

Ho preparato questo sale aromatizzato che posso usare su dei pomodori in insalata o su del pesce grigliato o per mettere a marinare sia del pesce che della carne. E’ molto pratico e va bene anche su una semplice insalata o sulla focaccia di…..Cookie per esempio.

Occorre in parti uguali -Fleur de Sel – pepe nero in grani – paprika dolce – grani di senape – polvere di limone – ( la polvere di limone ho usato lo stesso procedimento che per la polvere di arancia come troverete nelle indicazioni qui.)

Mettete tutti gli ingredienti insieme e conservate in vasetto di vetro.

Sale aromatizzato

Tagliolini gratinati con crema di rucola e fagiolini

Tagliolini gratinati  con crema di rucola e faggiolini
Era d’obbligo, dopo il successo della crema di rucola ,anche perché, prima o poi la dovevo consumare, una ricetta con questa delizia. Eccone una semplice ma con dei tagliolini o fettuccine allo zenzero regalatemi da mio fratello a sua volta ricevuti da un caro amico: una specialità artigianale di San Martino di Lupari (PD) La Pasta di Marco Grossato.

Per 4 persone: 200 g. di fettuccine – 200 g. di fagiolini – 4/5 grossi cucchiai di crema di rucola – sale – olio evo –
Tagliolini gratinati con crema di rucola e faggiolini

Pulite e lavate bene i fagiolini e metteteli a bollire in acqua salata per 15 minuti, toglieteli al dente. Versateli in una ciotola e conditeli con 4 cucchiai di crema di rucola ed un filo d’olio evo. Fate cuocere la pasta nella stessa acqua di cottura dei fagiolini, toglietela al dente unendola ai fagiolini nella padella girandoli bene insieme versando due mestoli di acqua di cottura della pasta. In una teglia leggermente imburrata sistemate la pasta ed i fagiolini e terminate con una grossa cucchiaiata di crema spalmandola sulla superficie, cospargete parmigiano e passate in forno caldo 10/15 minuti. Servite i tagliolini caldissimi.I miei critici più ” critici ” hanno detto BUUUOONA!!!!!!

Tagliolini gratinati con crema di rucola e faggiolini