Gratin di Zucca e patate dolci e cavolo nero

gratin di zucca e patate dolci

Verdure, verdure e ancora verdure. Quando vado al mercato vicino casa, generalmente domenica mattina, mi rifornisco di verdure,frutta, legumi per la settimana. Compro tutto cio’ che vedo essere di prima scelta e soprattutto che sia fresco.Faccio scorta di broccoli, di porri, di carote, di foglie tenere di spinaci, di fagiolini, di rucola, di zucca, di cardi, eh si, ho trovato i cardi, ho anche trovato un bellissimo cespo di foglie di cavolo nero, no, non c’era scritta la provenienza ma anche se dalla toscana c’era solo passato via aereo, l’ho comprato ugualmente ed infine le mie adorate patate dolci.

Ogni sera, quando torno dal lavoro la prima cosa che faccio, dopo aver recuperato i figli a scuola e controllato i compiti da fare, apro il frigo e…..via con la fantasia utilizzando la scorta di verdure e vista l’abbondanza della scorta mi armo di pazienza e comincio a preparare un gratin… vi garantisco ottimo risultato di gusto , profumo e leggerezza.
Ingredienti:

200 g. di zucca – 1 patata dolce -foglie di cavolo nero – olio evo – pane grattugiato – parmigiano- 2 uova – 10 cl. di latte di soia – pomodorini semisecchi -sale,pepe,noce moscata, burro per la teglia.

Tagliate la zucca e la patata dolce a fette non troppo sottili mettete dall olio evo in una padella fate rosolare delicatamente per 5/6 minuti la zucca con un po’ di acqua coprendo la padella per farla ammorbidire, unite le fettine della patata dolce e continuate la cottura ancora per qualche minuto a fuoco lento, aggiungete sale, pepe e noce moscata. Intanto, dopo aver lavato bene e tolto la costa centrale delle foglie del cavolo, sbollentate in acqua salata fintanto che si appassiscano, scolate e posatele su della carta assorbente per togliere l’acqua.In una teglia, imburrata leggermente, mettete un fondo di pane grattugiato ,parte della zucca e patate, sistemate qualche pomodorino semisecco e coprite ancora con l’altra parte della zucca.Sistemate, alla fine, le foglie del cavolo in modo da coprire la zucca e le patate. Sbattete le uova, aggiungete del parmigiano, io ne ho messo 4 cucchiai, il latte di soia un pizzico di pepe e sale e versate sul gratin, lasciando assorbire il composto prima di passarlo in forno per 25 minuti a 200°.

Annunci

Primi – Plats

Primi –

Burro al pepe verde e sle nero delle Hawai su tagliolini alle capesante
Fichi, prosciuto e rucola per spaghetti di Gragnano
Gnocchetti sardi con pomodorini al forno e spinaci
Gnocchi di patate dolci burro al rosmarino co dadini d spada
Gnocchetti di formaggio
Gnocchetti di patate e broccoli con carciofi all’glio bruciato
Gnocchi profumati all’arancia in salsa di latte allo zaffrano d’Aquila
Gratin di cipolle da gran chef e linguine alle acciughe
Lasagne ai carciofi al pesto di Bronte
Lasagne al slmone delicate
Lasagna alla zucca e Roquefort
Linguine con cipolle di Tropea,tonno e limone
Linguine ai gamberetti e salsa al limone
Paccheri impanai con salsa di finocchi e gorgonzola
Paglia e fieno con perle di parmigiano e basilico rosso
Penne rigate alla bolognese con melanzane fritte
Pennette risottate con capesante all’arancia
Riso rosso fior d’arancio
Riso integrale Venere, shiitake,fave con pepe lungo del Bengala
Riso al cavolo rosso e cacao su fonduta di parmigiano
Riso al vapore all’orietale
Riso selvaggio con lenticchie rosse e aneto
Fresca insalata tiepida
Triangoli di foglia con ripieno di riso e erbette
Spaghetti in cartoccio alle cozze
Spaghetti saltati in padella
Spaghettoni alla gremolata e peperoni caramellati
Tagliatelle al pesto rosso
Taglierini al finto tartufo
Tagliolini gratinati con crema di rucola e fagolini